venerdì 18 ottobre 2019

Seconda giornata del Corso-Laboratorio di Tecniche di Scrittura 'La descrizione e il dialogo: il laboratorio dello scrittore' alla libreria Testaperaria di Ferrara


Domani, sabato 19 ottobre 2019, dalle ore 9.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30 terrò alla libreria Testaperaria, via de' Romei 19/A Ferrara, la seconda giornata del Corso-Laboratorio di Tecniche di Scrittura 'La descrizione e il dialogo: il laboratorio dello scrittore'.
I contenuti previsti per domani, sviluppati anche con modalità laboratoriali, verteranno su:
- I personaggi.
- Le caratterizzazioni dei personaggi.
- Ritratti di persone.
- Ritratti di animali.
- Metamorfosi.
- Le tipologie discorsive.
- Le forme libere.
- I dialoghi.
- Le voci dei personaggi.
- I movimenti nel dialogo.
- Parlare bene e pensare male: gli ‘a parte’.
- L’editing del testo narrativo.

Informazioni e iscrizioni
Libreria Testaperaria
via De' Romei, Ferrara
tel. 0532 202823
info@testaperaria.it

a Gigi # 128 - dalla classe IVE della Scuola Primaria Rapisardi di Catania: 'Dal Cin dì' # 2


mercoledì 9 ottobre 2019

Secondo appuntamento per 'Gli strumenti dello scrittore' corso di formazione sulle tecniche di invenzione e scrittura a Piove di Sacco (PD)


Oggi, mercoledì 9 ottobre 2019  dalle ore 16.15 alle 19.00 terrò il secondo appuntamento - dedicato questo pomeriggio alla scelta del narratore e alle tecniche descrittive - de 'Gli strumenti dello scrittore' corso di tecniche di invenzione e di scrittura organizzato dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Piove di Sacco (PD) con il patrocinio di: Bacino Bibliografico della Saccisica e del Conselvano - Libriamoci a Scuola - Piove di Sacco città che legge.
Il corso si tiene presso l'Auditorium Comunale Giovanni Paolo II , via Ortazzi 9, Piove di Sacco (PD).
L'iscrizione è gratuita, per prenotarsi è sufficiente inviare una mail a cultura@comune.piove.pd.it oppure telefonare allo 049 9709319.

martedì 8 ottobre 2019

venerdì 4 ottobre 2019

Ancora posti liberi al corso-laboratorio di tecniche di scrittura 'La descrizione e il dialogo: il laboratorio dello scrittore' alla libreria Testaperaria di Ferrara

Corso-Laboratorio di Tecniche di Scrittura

La descrizione e il dialogo: il laboratorio dello scrittore




Scrivere un efficace testo narrativo o insegnare a scrivere in modo efficace ai propri alunni richiede non solo di conoscere le tecniche di scrittura specifiche ma anche di saperle applicare. Ad esempio: come si caratterizzano i personaggi? Come va ideata una descrizione? Come costruire un buon dialogo? In questo corso saranno analizzati e poi sperimentati in forma laboratoriale i processi e gli elementi fondamentali che sorreggono la scrittura di descrizioni e dialoghi in tutti i testi narrativi e, in particolare, in quelli rivolti a giovani lettori, per condurre i partecipanti ad una maggiore consapevolezza sulle modalità e sulle scelte che si possono adottare e proporre. Con un’ottica operativa che consenta di applicare quanto appreso anche in un’attività didattica.

Obiettivi
  • fornire una competenza pratica sugli elementi fondamentali che guidano la scrittura di tutti i testi narrativi e, in particolare, di quelli rivolti a giovani lettori. Tra questi: l’uso della descrizione, la caratterizzazione dei personaggi, la costruzione dei dialoghi, il pensiero del personaggio.
  • fornire le competenze critiche necessarie ad un’analisi consapevole del testo narrativo - in particolare per quanto concerne descrizioni, personaggi, pensieri e dialoghi - per poterne così identificare le carenze e proporre le migliorie necessarie;
  • fornire strumenti tecnici e spunti operativi per applicare quanto appreso nella propria eventuale attività didattica;
  • sperimentare l’analisi critica di un testo narrativo in fase di editing.

Destinatari
Chiunque sia interessato alla scrittura e alla letteratura per ragazzi, sia per professione (Insegnanti della Scuola dell’Infanzia, della Scuola Primaria, della Scuola Secondaria di I e II grado, Bibliotecari, Animatori alla lettura, Scrittori, Illustratori...) sia per diletto personale.

Azioni e fasi operative
Sabato 12 ottobre 2019 e sabato 19 ottobre 2019, dalle ore 9:30 alle ore 13:00 + dalle ore 14:30 alle ore 17:30.

I contenuti, sviluppati anche con modalità laboratoriali:
- La descrizione è da saltare? Efficacia nella descrizione.
- La descrizione a sé stante e la descrizione narrativa.
- La descrizione efficace: tutto attraverso i sensi.
- La descrizione efficace: 'Show, don't tell'.
- Modelli descrittivi nella letteratura dal 1800 ai giorni nostri.
- La fotografia immaginaria.
- Lo zoom descrittivo.
- Descrivere luoghi: gli appunti descrittivi e le istantanee.
- L’epifania nella descrizione ovvero l’illuminazione descrittiva.
- Descrivere luoghi: il quadro d’ambiente esterno.
- Descrivere luoghi: il quadro d’ambiente interno.
- Caratterizzazione di ambienti 'alla Balzac'.
- I personaggi.
- Le caratterizzazioni dei personaggi.
- Ritratti di persone.
- Ritratti di animali.
- Metamorfosi.
- Le tipologie discorsive.
- Le forme libere.
- I dialoghi.
- Le voci dei personaggi.
- I movimenti nel dialogo.
- Parlare bene e pensare male: gli ‘a parte’.
- L’editing del testo narrativo.

I laboratori
Durante il corso sono previsti alcuni laboratori che consisteranno in brevi esercitazioni individuali su quanto appena analizzato in aula e in un’analisi dei testi prodotti, con discussioni, deduzioni, osservazioni e suggerimenti.

L’attenzione alla didattica
Durante il corso sono previsti espliciti consigli per l’eventuale applicazione diretta delle tecniche di scrittura creativa nelle attività didattiche con i ragazzi.

Informazioni e iscrizioni
Libreria Testaperaria
via De' Romei, Ferrara
tel. 0532 202823
info@testaperaria.it

giovedì 3 ottobre 2019

Incontro-spettacolo con le classi seconde, terze e quarte primarie del Circolo Didattico di Zafferana Etnea (CT)


Venerdì 4 ottobre 2019 terrò un incontro-spettacolo sulle fiabe, memoria dei popoli, e sul potere della narrazione per gli alunni delle classi IIA, IIB, IIC, IIIA, IIIB, IIIC, IVA, IVB, IVC della Scula Primaria del Circolo Didattico di Zafferana Etnea (CT).
L'incontro-spettacolo si terrà alle ore 10:15 nell'Auditorium Sant'Anna di Zafferana Etnea.

mercoledì 2 ottobre 2019

Si può insegnare a scrivere bene? I segreti dello scrittore: corso di tecniche di invenzione e di scrittura al Circolo Didattico di Zafferana Etnea (CT)



Giovedì 3 ottobre 2019 dalle 15:30 alle 19:30, venerdì 4 ottobre dalle 15:30 alle 19:30 e sabato 5 ottobre dalle 9:00 alle 13:00 terrò un corso di tecniche di invenzione e di scrittura presso il Plesso Centrale del Circolo Didattico di Zafferana Etnea (CT), via Federico De Roberto 113, rivolto ad insegnanti di scuola primaria, scuola secondaria di primo grado, scuola secondaria di secondo grado. Informazioni e iscrizioni QUI

Corso di Tecniche di Invenzione e di Scrittura

Si può insegnare a scrivere bene? I segreti dello scrittore

di
Luigi Dal Cin


Scrivere un efficace testo per ragazzi o insegnare a scrivere in modo efficace ai propri alunni richiede conoscenze tecniche specifiche. Ad esempio: come produrre un testo narrativo che sia affascinante? Da dove iniziare? Come si inventa una storia? Cos’è l’ispirazione? Come si vince la paura del foglio bianco? Come costruire una trama avvincente? Come va scelto il narratore? Come si caratterizzano i personaggi? Come dev’essere una descrizione per non annoiare? Come costruire un buon dialogo? In questo corso saranno analizzati i processi e gli elementi fondamentali che sorreggono la scrittura di tutti i testi narrativi e, in particolare, di quelli rivolti a giovani lettori, per condurre i partecipanti ad una maggiore consapevolezza sulle modalità e sulle scelte che si possono adottare e proporre. Con un’ottica operativa che consenta di applicare quanto appreso anche in un’attività didattica.

Gli obiettivi

  • fornire una competenza sugli elementi fondamentali che guidano la scrittura di testi narrativi rivolti, in particolare, a giovani lettori. Tra questi: l’invenzione come metodo, la costruzione della trama, la scelta del narratore, l’uso della descrizione, la caratterizzazione dei personaggi, la costruzione dei dialoghi, etc.
  • fornire le competenze per identificare le caratteristiche del lettore bambino;
  • fornire le competenze critiche necessarie ad un’analisi consapevole del testo narrativo, per poterne così identificare le carenze e proporre le migliorie necessarie;
  • fornire strumenti tecnici e spunti operativi per applicare quanto appreso nella propria attività didattica;
  • fornire strumenti per invogliare e motivare i ragazzi alla scrittura e alla lettura;
  • sperimentare l’analisi critica di un testo narrativo in fase di editing.
I contenuti

- La letteratura per ragazzi: caratteristiche ed elementi particolari, precisazioni.
- Lo scrittore per ragazzi i suoi possibili punti di vista.
- Il lettore.
- Un lettore particolare: il lettore bambino.
- La scrittura: espressione e comunicazione.
- I diversi tipi di testo: narrativo, descrittivo, espositivo, regolativo, argomentativo.
- L’invenzione narrativa: l’ispirazione.
- L’invenzione narrativa: il metodo.
- Le fasi dell’invenzione narrativa: ispirazione, proliferazione, selezione, conservazione, reincrocio.
- La trama e il suo movimento.
- La trama: l’informazione e l’incertezza.
- La trama: la ripetizione e la variazione.
- La trama: la prevedibilità e l’imprevedibilità.
- La ‘misdirection’.
- Le regole del ‘colpo di scena’.
- Tecniche dell’invenzione fantastica.
- La ‘sospensione temporanea dell’incredulità’.
- La comunicazione narrativa.
- L’autore implicito.
- Il lettore implicito.
- L'autore implicito per bambini e ragazzi.
- Il lettore implicito per bambini e ragazzi.
- La 'penna bambina'.
- Il 'dizionario adulto-bambino'.
- Il linguaggio bambino come lingua madre.
- Lo scrittore per ragazzi e i suoi possibili punti di vista.
- La scelta del narratore.
- Narrare in prima persona.
- Narrare in terza persona.
- Il narratore onniscente.
- La descrizione è da saltare? Efficacia nella descrizione.
- La descrizione a sé stante e la descrizione narrativa.
- La descrizione efficace: tutto attraverso i sensi.
- La descrizione efficace: 'Show, don't tell'
- I personaggi.
- Le caratterizzazioni dei personaggi.
- Modelli descrittivi nella letteratura dal 1800 ai giorni nostri.
- Le tipologie discorsive.
- Le forme libere.
- I dialoghi.
- Le voci dei personaggi.
- I movimenti nel dialogo.
- Fiaba e favola.
- L’editing.
- L’editing di un testo narrativo.
- Il testo nel libro illustrato per bambini.
- L’editoria per ragazzi in Italia.

martedì 1 ottobre 2019

Ferrara Monumenti Aperti, III edizione 2019 - Lo Sguardo che Crea: incontro-spettacolo al Teatro Boldini


Oggi, martedì 1 ottobre 2019 alle ore 10:00 terrò presso il Teatro Boldini di Ferrara un incontro-spettacolo per il progetto Lo Sguardo che Crea che coinvolge gli alunni delle classi II e III elementari nell'ambito delle iniziative di formazione alunni per la terza edizione di Ferrara Monumenti Aperti.
Monumenti Aperti - con cui collaboro dal 2013 con l'ideazione e la conduzione dei progetti Le Parole della Bellezza e Lo Sguardo che Crea - è giunta ormai alla XXIII edizione. Nata a Cagliari per stimolare la tutela e la valorizzazione dei beni culturali, la manifestazione ha raggiunto negli anni un’imponente partecipazione popolare divenendo una grande occasione di crescita civile e culturale, grazie all’impegno e all’entusiasmo degli studenti, dei volontari e delle associazioni che ne sono protagonisti.
Nelle giornate di sabato 26 e domenica 27 ottobre 2019, una selezione di 26 monumenti ferraresi saranno aperti e narrati da studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado, a conclusione di un percorso didattico che curerò insieme all'Associazione Ferrara Off, in collaborazione con il Comune di Ferrara, la Fondazione Ferrara Arte e Imago Mundi Onlus Associazione Culturale.