giovedì 7 novembre 2019

Incontri-spettacolo a Lestans (PN) e a Meduno (PN)


Lunedì 11 novembre 2019, organizzati dalle Biblioteche di Sequals e Meduno, terrò tre incontri-spettacolo per gli alunni delle scuole primarie di Sequals (PN), Meduno (PN) e Lestans (PN) secondo il seguente programma:
Lestans fraz. di Sequals - Villa Savorgnan
ore 8:45/10:00 classi prime e seconde - tot. alunni 54
ore 10:30/11:45 classi terze, quarte e quinte - tot. alunni 81
Meduno - Scuola primaria
ore 14:15/15:30 classi prima, seconda, terza, quarta, quinta - tot. alunni 74

martedì 5 novembre 2019

Le terne finaliste, il Premio poesia, i segnalati della 41^ edizione del Premio Letteratura Ragazzi di Cento

Terna finalista scuola primaria:

LA DANZA DELLE RANE
Anna Vivarelli e Guido Quarzo
illustratrice Silvia Mauri
Editorale Scienza

I CUSCINI MAGICI
Evghenios Trivizàs
Illustratrice Noemi Vola
Ed. Camelozampa

CHE BRAVO CANE
Meg Rosoff
Ed. Rizzoli

Terna finalista scuola secondaria di primo grado:

IL LADRO DEI CIELI
Christian Hill
Ed. Rizzoli

IL PAVEE E LA RAGAZZA
Siobhan Dowd
Illustratrice Emma Shoard
Ed. Uovo nero

UN SOGNO SULL'OCEANO
Luigi Ballerini
Ed. San Paolo

Premio poesia:

LA DIGA
David Almond
Illustratore Levi Pinfold
Ed. Orecchio Acerbo

Segnalazioni:

LETTERE A UNA DODICENNE SUL
FASCISMO DI IERI E DI OGGI
Daniele Aristarco
Ed. Einaudi Ragazzi

SHHH
L'ESTATE IN CUI TUTTO CAMBIA
Magnhild Winsnes
Ed. Mondadori

I vincitori di ciascuna delle due terne selezionate dalla Giuria Tecnica saranno decretati dalla Giuria Popolare composta da oltre 10.000 alunni appartenenti a scuole primarie e secondarie di primo grado di tutta Italia e di alcune scuole italiane all’estero.

La Giuria tecnica:

Severino COLOMBO
Luigi DAL CIN
Roberta FAVIA
Manuela GALLERANI
Anita GRAMIGNA
Silvana SOLA

'Gli strumenti dello scrittore' per ViviPadova 2019/2020: due incontri-spettacolo all'Auditorium San Gaetano di Padova



Mercoledì 6 novembre 2019 terrò per il progetto 'ViviPadova - Un'aula grande come la mia città' anno scolastico 2019/2020 all'Auditorium San Gaetano, via Altinate 71, Padova, due incontri-spettacolo dal titolo 'Gli Strumenti dello Scrittore' cui parteciperanno oltre 450 alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado appartenenti al territorio del Comune di Padova.

Al primo spettacolo, dalle ore 9:00 alle ore 10:30 parteciperanno le seguenti classi:

SCUOLA CLASSI ALUNNI
1 I.C. 12 - Don Bosco - stat. 3^ primaria A 17
3 I.C. 12 - Don Bosco - stat. 3^ primaria B 26
2 I.C. 11 - Zanibon 3^ primaria A 20
4 I.C. 11 - Zanibon 3^ primaria B 21
5 Vanzo - primaria 3^ primaria U 26
6 I.C. 11 - Valeri 4^ primaria A 22
7 I.C. 12 - Don Bosco - stat. 4^ primaria B 18
8 Dimesse - primaria 4^ primaria B 27
9 I.C. 06 - Tommaseo 5^ primaria A 27
10 I.C. 06 - Tommaseo 5^ primaria B 24

Al secondo spettacolo, dalle ore 11:00 alle ore 12:30 parteciperanno le seguenti classi:

SCUOLA CLASSI ALUNNI
1 I.C. 04 - ZANELLA 1^ secondaria B 20
2 I.C. 04 - ZANELLA 1^ secondaria E 25
3 I.C. 06 - CELLINI 2^ secondaria A 26
4 I.C. 08 - TODESCO 2^ secondaria B 22
5 I.C. 01 - PETRARCA - secondaria I grado 2^ secondaria C 24
6 I.C. 13 -TARTINI secondaria 2^ secondaria A 21
7 I.C. 01 - Reggia Carraresi 5^ primaria A 20
8 I.C. 13 - Gozzi 5^ primaria A 22
8 I.C. 13 - Gozzi 5^ primaria B 23
10 I.C. 03 - Leopardi - via Zize 5^ primaria C 22

lunedì 4 novembre 2019

Ultimi posti disponibili per 'Descrizioni, pensieri, dialoghi: il laboratorio dello scrittore per ragazzi' a Sarmede (TV)


Scrivere un efficace testo per ragazzi o insegnare a scrivere in modo efficace ai propri alunni richiede conoscenze tecniche specifiche. Ad esempio: in quanti modi posso descrivere lo stesso ambiente? Come posso caratterizzare un personaggio? Come rendere i suoi pensieri? Come costruire un buon dialogo che sia davvero efficace? In questo corso saranno analizzati, con modalità laboratoriali, i processi e le tecniche fondamentali che sorreggono la descrizione e i dialoghi di tutti i testi narrativi e, in particolare, di quelli rivolti a giovani lettori, per condurre i partecipanti ad una maggiore consapevolezza sulle modalità e sulle scelte che si possono adottare e proporre. Con un’ottica operativa che consenta di applicare quanto appreso anche in un’attività didattica.

Obiettivi
  • fornire una competenza sugli elementi fondamentali che guidano la scrittura di testi narrativi. Tra questi: l’uso della descrizione, la caratterizzazione dei personaggi, la costruzione dei dialoghi, etc.;
  • fornire le competenze per identificare le caratteristiche del lettore bambino;
  • fornire le competenze critiche necessarie ad un’analisi consapevole del testo narrativo, per poterne così identificare le carenze e proporre le migliorie necessarie;
  • fornire strumenti tecnici e spunti operativi per applicare quanto appreso nella propria attività didattica;
  • fornire strumenti per invogliare e motivare i ragazzi alla scrittura e alla lettura;
  • sperimentare l’analisi critica di un testo narrativo in fase di editing.

Programma
La descrizione è da saltare? Efficacia nella descrizione.
La descrizione a sé stante e la descrizione narrativa.
La descrizione efficace: tutto attraverso i sensi.
La descrizione efficace: ‘Show, don’t tell’.
Modelli descrittivi nella letteratura dal 1800 ai giorni nostri.
La fotografia immaginaria.
Lo zoom descrittivo.
Descrivere luoghi: gli appunti descrittivi e le istantanee.
L’epifania nella descrizione ovvero l’illuminazione descrittiva.
Descrivere luoghi: il quadro d’ambiente esterno.
Descrivere luoghi: il quadro d’ambiente interno.
Caratterizzazione di ambienti ‘alla Balzac’.
I personaggi.
Le caratterizzazioni dei personaggi.
Ritratti di persone.
Ritratti di animali.
Metamorfosi.
Le tipologie discorsive.
Le forme libere.
I dialoghi.
Le voci dei personaggi.
I movimenti nel dialogo.
Parlare bene e pensare male: gli ‘a parte’.
L’editing di un testo narrativo.
Laboratori.

Destinatari
Chiunque sia interessato alla scrittura e alla letteratura per ragazzi, sia per professione (Docenti della Scuola dell’Infanzia, della Scuola Primaria, della Scuola Secondaria di I e II grado, Bibliotecari, Animatori alla lettura, Scrittori, Illustratori...) sia per diletto personale.

Date e orari
09 novembre 2019 dalle 09.30 alle 18.30
10 nov 2019 dalle 09.30 alle 18.30

Sede
Casa della Fantasia, Sarmede (TV)


domenica 3 novembre 2019

in Giuria alla 41^ edizione del Premio Letteratura Ragazzi di Cento



La Giuria Tecnica del Premio Letteratura Ragazzi “Fondazione Cassa di Risparmio di Cento” è stata convocata per domani, lunedì 4 novembre 2019.
Oltre a me, sono stati invitati a far parte della Giuria Tecnica della 41^ edizione del Premio: Severino Colombo, Roberta Favia, Manuela Gallerani, Anita Gramigna, Silvana Sola.
La Giuria Tecnica avrà il compito di segnalare due terne finaliste - una terna di libri rivolti alle classi III, IV, V della scuola primaria, e una terna di libri rivolti alle classi I, II, III della scuola secondaria di I grado - che poi verranno lette e giudicate da una giuria popolare composta da circa 10.000 alunni appartenenti alle scuole di tutta Italia.
Le opere inviate alla 41^ edizione 2019 sono state 156, il più alto numero di libri per ragazzi finora partecipanti nella storia del Premio.

venerdì 1 novembre 2019

Corso annuale di 75 ore di Tecniche di Invenzione e di Scrittura all'Accademia di Belle Arti di Macerata: Programma Didattico, date, orari


A dicembre 2019 condurrò il mio Corso annuale di Tecniche di Scrittura Creativa, della durata di 75 ore, per l'Accademia di Belle Arti di Macerata.

La date del corso:
martedì 3
mercoledì 4
giovedì 5
mercoledì 11
giovedì 12
venerdì 13
martedì 17
mercoledì 18
giovedì 19
venerdì 20

gli orari per ciascuna giornata:
9:00-18:00 con pausa pranzo di un'ora. 


Scrivere un testo efficace o insegnare a scrivere in modo efficace ai propri alunni richiede conoscenze tecniche specifiche. Ad esempio: come produrre un testo narrativo che sia affascinante? Da dove iniziare? Come si inventa una storia? Cos’è l’ispirazione? Come si vince la paura del foglio bianco? Come costruire una trama avvincente? Come va scelto il narratore? Come si caratterizzano i personaggi? Come dev’essere una descrizione per non annoiare? Come costruire un buon dialogo? In questo corso saranno analizzati i processi e gli elementi fondamentali che sorreggono la scrittura di tutti i testi, narrativi e non, rivolti a lettori adulti o giovani, per condurre i partecipanti ad una maggiore consapevolezza sulle modalità e sulle scelte che si possono adottare e proporre. Con un’ottica operativa che consenta di applicare quanto appreso anche in un’attività didattica.

Gli obiettivi
  • fornire una competenza sugli elementi fondamentali che guidano la scrittura di testi, in particolare quelli narrativi. Tra questi: l’invenzione come metodo, la costruzione della trama, la scelta del narratore, l’uso della descrizione, la caratterizzazione dei personaggi, la costruzione dei dialoghi, etc.
  • fornire le competenze critiche necessarie ad un’analisi consapevole di ogni testo, in particolare del testo narrativo, per poterne così identificare le carenze e le migliorie necessarie;
  • fornire strumenti tecnici e spunti operativi per applicare quanto appreso in un'eventuale attività didattica;
  • sperimentare l’analisi critica di un testo in fase di editing.

Il programma didattico proposto prevede l’approfondita analisi delle seguenti tematiche:

- La letteratura: caratteristiche ed elementi particolari, precisazioni.
- Lo scrittore i suoi possibili punti di vista.
- Il lettore.
- Un lettore particolare: il lettore bambino.
- La scrittura: espressione e comunicazione.
- I diversi tipi di testo: narrativo, descrittivo, dialogico, espositivo, regolativo, argomentativo, espressivo, teatrale, poetico, fiabesco, favolistico.
- L’invenzione narrativa: l’ispirazione.
- L’invenzione narrativa: il metodo.
- Le fasi dell’invenzione narrativa: ispirazione, proliferazione, selezione, conservazione, reincrocio.
- La trama e il suo movimento.
- La trama: l’informazione e l’incertezza.
- La trama: la ripetizione e la variazione.
- La trama: la prevedibilità e l’imprevedibilità.
- La ‘misdirection’.
- Le regole del ‘colpo di scena’.
- Tecniche dell’invenzione fantastica.
- Il 'binomio fantastico'.
- La ‘sospensione temporanea dell’incredulità’.
- La comunicazione narrativa.
- L’autore implicito.
- Il lettore implicito.
- Il narratario.
- La scelta del narratore.
- Narrare in prima persona.
- Narrare in terza persona.
- Il narratore onniscente.
- La descrizione è da saltare? Efficacia nella descrizione.
- La descrizione a sé stante e la descrizione narrativa.
- La descrizione efficace: tutto attraverso i sensi.
- La descrizione efficace: 'Show, don't tell'.
- Modelli descrittivi nella letteratura dal 1800 ai giorni nostri.
- La fotografia immaginaria.
- Lo zoom descrittivo.
- Descrivere luoghi: gli appunti descrittivi e le istantanee.
- L’epifania nella descrizione ovvero l’illuminazione descrittiva.
- Descrivere luoghi: il quadro d’ambiente esterno.
- Descrivere luoghi: il quadro d’ambiente interno.
- Caratterizzazione di ambienti 'alla Balzac'.
- I personaggi.
- Le caratterizzazioni dei personaggi.
- Ritratti di persone.
- Ritratti di animali.
- Metamorfosi.
- Le tipologie discorsive.
- Le forme libere.
- I dialoghi.
- Le voci dei personaggi.
- I movimenti nel dialogo.
- Parlare bene e pensare male: gli ‘a parte’.
- Fiaba e favola.
- L’editing.
- L’editing di un testo narrativo.
- Sbagliare ad arte.
- Il testo nel libro illustrato.
- Il testo teatrale.
- La sceneggiatura nel cinema.
- La sceneggiatura nel fumetto.
- L’editoria in Italia.
- I concorsi letterari.

I laboratori
Durante il corso sono previsti numerosi laboratori che consisteranno in brevi esercitazioni individuali di scrittura sugli argomenti e le tecniche precedentemente presentate e in un’analisi dei testi prodotti, con discussioni, deduzioni, osservazioni e suggerimenti. Tali testi saranno utili per le verifiche dell'avvenuto apprendimento delle tecniche di scrittura e per la valutazione finale.

Tipologie verifiche finali
Valutazione dei testi realizzati da ciascun studente nei laboratori proposti durante il corso.
Verifiche orali.

L’attenzione alla didattica
Durante il corso sono previsti espliciti consigli per l’applicazione diretta delle tecniche di scrittura creativa in attività didattiche.

lunedì 28 ottobre 2019

Tre incontri-spettacolo sulle tecniche di scrittura alla scuola secondaria Wojtyla di Montemerlo (PD)


Martedì 29 ottobre 2019, presso l'Auditorium della scuola secondaria di primo grado K. Wojtyla, via Repoise 221 Montemerlo (PD), Istituto Comprensivo di Cervarese, terrò tre incontri-spettacolo sulle tecniche di scrittura per tutti gli alunni delle classi I, II, III, che saranno suddivisi in tre gruppi secondo i seguenti orari:
8:15-9:45: classi IE, IIE, IIIF
10:00-11:30: classi IA, IIA, IIIA, IIB
11:45-13:15: classi IB, IIIB, IIIE

giovedì 24 ottobre 2019

III edizione 2019 di Ferrara Monumenti Aperti: per due giorni oltre 1200 alunni racconteranno Ferrara


Sabato 26 e domenica 27 ottobre 2019 si terrà la terza edizione di Ferrara Monumenti Aperti che quest'anno sarà dedicata alla narrazione della Mura Estensi.
Monumenti Aperti - con cui collaboro dal 2013 con l'ideazione e la conduzione dei progetti Le Parole della Bellezza e Lo Sguardo che Crea - è giunta ormai alla XXIII edizione. Nata a Cagliari per stimolare la tutela e la valorizzazione dei beni culturali, la manifestazione ha raggiunto negli anni un’imponente partecipazione popolare divenendo una grande occasione di crescita civile e culturale, grazie all’impegno e all’entusiasmo degli studenti, dei volontari e delle associazioni che ne sono protagonisti.
Nelle giornate di sabato 26 e domenica 27 ottobre 2019, una selezione di 26 monumenti ferraresi saranno raccontati da oltre 1200 studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado, a conclusione di un percorso didattico che, anche per questa edizione, ho curato insieme all'Associazione Ferrara Off, in collaborazione con il Comune di Ferrara, la Fondazione Ferrara Arte e Imago Mundi Onlus Associazione Culturale.

mercoledì 23 ottobre 2019

Cerimonia di Premiazione della 17^ edizione del Premio Anna Osti - Narrativa Inedita per l'Infanzia


Sabato 26 ottobre 2019, alle ore 9:30 presso il Teatro Comunale Mario V. Rossi, piazzale San Benedetto da Norcia, Costa di Rovigo (RO) si svolgerà la Cerimonia di Premiazione della 17^ edizione del Premio Anna Osti - Narrativa Inedita per l'Infanzia.

Durante la Cerimonia, la Giuria dei Ragazzi - composta dagli alunni della classi di Scuola Primaria e e Scuola Secondaria di Primo Grado appartenenti al territorio del Comune di Costa di Rovigo - dopo aver ascoltato i racconti finalisti letti dagli stessi autori voterà in diretta, tra i due vincitori finalisti scelti dalla Giuria, il vincitore assoluto.

racconti finalisti, primo premio a pari merito:

“C'era una volta un bosco” di Laura Di Biase, Genova

“Il brutto Natroccolo” di Gianni Gandini, Albiolo (CO)

“L'armatura” di Mirko Montini, Codogno (LO)

La Giuria Tecnica:
Luigi Dal Cin (Presidente – Autore per ragazzi)
Daniela Magri (Resp. settore ragazzi Libreria Libraccio)
Annalisa Strada (Autrice per ragazzi)

martedì 22 ottobre 2019

Terzo appuntamento per 'Gli strumenti dello scrittore' corso di formazione sulle tecniche di invenzione e scrittura a Piove di Sacco (PD)


Oggi, martedì 22 ottobre 2019 dalle ore 16.15 alle 19.00 terrò il terzo appuntamento - dedicato questo pomeriggio alle tecniche del dialogo - de 'Gli strumenti dello scrittore' corso di tecniche di invenzione e di scrittura organizzato dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Piove di Sacco (PD) con il patrocinio di: Bacino Bibliografico della Saccisica e del Conselvano - Libriamoci a Scuola - Piove di Sacco città che legge.
Il corso si tiene presso l'Auditorium Comunale Giovanni Paolo II , via Ortazzi 9, Piove di Sacco (PD).
L'iscrizione è gratuita, per prenotarsi è sufficiente inviare una mail a cultura@comune.piove.pd.it oppure telefonare allo 049 9709319.

lunedì 21 ottobre 2019

'Viaggio dentro al libro' seminario di formazione a Pordenonelegge



Viaggio dentro al libro” è un nuovo progetto in 7 incontri ideato e organizzato dalla Fondazione Pordenonelegge.it e Fondazione Friuli per formare docenti, operatori e genitori nel loro lavoro di avvicinamento e sensibilizzazione dei ragazzi alla lettura.
Sarò io ad aprire il "Viaggio dentro al libro" a Palazzo Badini, Pordenone, sede della Fondazione Pordenonelegge.it, mercoledì 23 ottobre, dalle 15.00 alle 19.00, per un seminario sulla genesi del libro dal punto di vista dell'autore: il lettore bambino e ragazzo, lo sguardo dello scrittore per bambini e ragazzi, il potere della narrazione, l’invenzione: ispirazione e metodo, la trama, la scrittura.
Per iscrizioni: tel. 0434.1573200 scuola@pordenonelegge.it

domenica 20 ottobre 2019

'Descrizioni, pensieri, dialoghi: il laboratorio dello scrittore per ragazzi' a Sarmede (TV)


Scrivere un efficace testo per ragazzi o insegnare a scrivere in modo efficace ai propri alunni richiede conoscenze tecniche specifiche. Ad esempio: in quanti modi posso descrivere lo stesso ambiente? Come posso caratterizzare un personaggio? Come rendere i suoi pensieri? Come costruire un buon dialogo che sia davvero efficace? In questo corso saranno analizzati, con modalità laboratoriali, i processi e le tecniche fondamentali che sorreggono la descrizione e i dialoghi di tutti i testi narrativi e, in particolare, di quelli rivolti a giovani lettori, per condurre i partecipanti ad una maggiore consapevolezza sulle modalità e sulle scelte che si possono adottare e proporre. Con un’ottica operativa che consenta di applicare quanto appreso anche in un’attività didattica.

Obiettivi
  • fornire una competenza sugli elementi fondamentali che guidano la scrittura di testi narrativi. Tra questi: l’uso della descrizione, la caratterizzazione dei personaggi, la costruzione dei dialoghi, etc.;
  • fornire le competenze per identificare le caratteristiche del lettore bambino;
  • fornire le competenze critiche necessarie ad un’analisi consapevole del testo narrativo, per poterne così identificare le carenze e proporre le migliorie necessarie;
  • fornire strumenti tecnici e spunti operativi per applicare quanto appreso nella propria attività didattica;
  • fornire strumenti per invogliare e motivare i ragazzi alla scrittura e alla lettura;
  • sperimentare l’analisi critica di un testo narrativo in fase di editing.

Programma
La descrizione è da saltare? Efficacia nella descrizione.
La descrizione a sé stante e la descrizione narrativa.
La descrizione efficace: tutto attraverso i sensi.
La descrizione efficace: ‘Show, don’t tell’.
Modelli descrittivi nella letteratura dal 1800 ai giorni nostri.
La fotografia immaginaria.
Lo zoom descrittivo.
Descrivere luoghi: gli appunti descrittivi e le istantanee.
L’epifania nella descrizione ovvero l’illuminazione descrittiva.
Descrivere luoghi: il quadro d’ambiente esterno.
Descrivere luoghi: il quadro d’ambiente interno.
Caratterizzazione di ambienti ‘alla Balzac’.
I personaggi.
Le caratterizzazioni dei personaggi.
Ritratti di persone.
Ritratti di animali.
Metamorfosi.
Le tipologie discorsive.
Le forme libere.
I dialoghi.
Le voci dei personaggi.
I movimenti nel dialogo.
Parlare bene e pensare male: gli ‘a parte’.
L’editing di un testo narrativo.
Laboratori.

Destinatari
Chiunque sia interessato alla scrittura e alla letteratura per ragazzi, sia per professione (Docenti della Scuola dell’Infanzia, della Scuola Primaria, della Scuola Secondaria di I e II grado, Bibliotecari, Animatori alla lettura, Scrittori, Illustratori...) sia per diletto personale.

Date e orari
09 novembre 2019 dalle 09.30 alle 18.30
10 nov 2019 dalle 09.30 alle 18.30

Sede
Casa della Fantasia, Sarmede (TV)


venerdì 18 ottobre 2019

Seconda giornata del Corso-Laboratorio di Tecniche di Scrittura 'La descrizione e il dialogo: il laboratorio dello scrittore' alla libreria Testaperaria di Ferrara


Domani, sabato 19 ottobre 2019, dalle ore 9.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30 terrò alla libreria Testaperaria, via de' Romei 19/A Ferrara, la seconda giornata del Corso-Laboratorio di Tecniche di Scrittura 'La descrizione e il dialogo: il laboratorio dello scrittore'.
I contenuti previsti per domani, sviluppati anche con modalità laboratoriali, verteranno su:
- I personaggi.
- Le caratterizzazioni dei personaggi.
- Ritratti di persone.
- Ritratti di animali.
- Metamorfosi.
- Le tipologie discorsive.
- Le forme libere.
- I dialoghi.
- Le voci dei personaggi.
- I movimenti nel dialogo.
- Parlare bene e pensare male: gli ‘a parte’.
- L’editing del testo narrativo.

Informazioni e iscrizioni
Libreria Testaperaria
via De' Romei, Ferrara
tel. 0532 202823
info@testaperaria.it

a Gigi # 128 - dalla classe IVE della Scuola Primaria Rapisardi di Catania: 'Dal Cin dì' # 2


mercoledì 9 ottobre 2019

Secondo appuntamento per 'Gli strumenti dello scrittore' corso di formazione sulle tecniche di invenzione e scrittura a Piove di Sacco (PD)


Oggi, mercoledì 9 ottobre 2019  dalle ore 16.15 alle 19.00 terrò il secondo appuntamento - dedicato questo pomeriggio alla scelta del narratore e alle tecniche descrittive - de 'Gli strumenti dello scrittore' corso di tecniche di invenzione e di scrittura organizzato dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Piove di Sacco (PD) con il patrocinio di: Bacino Bibliografico della Saccisica e del Conselvano - Libriamoci a Scuola - Piove di Sacco città che legge.
Il corso si tiene presso l'Auditorium Comunale Giovanni Paolo II , via Ortazzi 9, Piove di Sacco (PD).
L'iscrizione è gratuita, per prenotarsi è sufficiente inviare una mail a cultura@comune.piove.pd.it oppure telefonare allo 049 9709319.

martedì 8 ottobre 2019

venerdì 4 ottobre 2019

Ancora posti liberi al corso-laboratorio di tecniche di scrittura 'La descrizione e il dialogo: il laboratorio dello scrittore' alla libreria Testaperaria di Ferrara

Corso-Laboratorio di Tecniche di Scrittura

La descrizione e il dialogo: il laboratorio dello scrittore




Scrivere un efficace testo narrativo o insegnare a scrivere in modo efficace ai propri alunni richiede non solo di conoscere le tecniche di scrittura specifiche ma anche di saperle applicare. Ad esempio: come si caratterizzano i personaggi? Come va ideata una descrizione? Come costruire un buon dialogo? In questo corso saranno analizzati e poi sperimentati in forma laboratoriale i processi e gli elementi fondamentali che sorreggono la scrittura di descrizioni e dialoghi in tutti i testi narrativi e, in particolare, in quelli rivolti a giovani lettori, per condurre i partecipanti ad una maggiore consapevolezza sulle modalità e sulle scelte che si possono adottare e proporre. Con un’ottica operativa che consenta di applicare quanto appreso anche in un’attività didattica.

Obiettivi
  • fornire una competenza pratica sugli elementi fondamentali che guidano la scrittura di tutti i testi narrativi e, in particolare, di quelli rivolti a giovani lettori. Tra questi: l’uso della descrizione, la caratterizzazione dei personaggi, la costruzione dei dialoghi, il pensiero del personaggio.
  • fornire le competenze critiche necessarie ad un’analisi consapevole del testo narrativo - in particolare per quanto concerne descrizioni, personaggi, pensieri e dialoghi - per poterne così identificare le carenze e proporre le migliorie necessarie;
  • fornire strumenti tecnici e spunti operativi per applicare quanto appreso nella propria eventuale attività didattica;
  • sperimentare l’analisi critica di un testo narrativo in fase di editing.

Destinatari
Chiunque sia interessato alla scrittura e alla letteratura per ragazzi, sia per professione (Insegnanti della Scuola dell’Infanzia, della Scuola Primaria, della Scuola Secondaria di I e II grado, Bibliotecari, Animatori alla lettura, Scrittori, Illustratori...) sia per diletto personale.

Azioni e fasi operative
Sabato 12 ottobre 2019 e sabato 19 ottobre 2019, dalle ore 9:30 alle ore 13:00 + dalle ore 14:30 alle ore 17:30.

I contenuti, sviluppati anche con modalità laboratoriali:
- La descrizione è da saltare? Efficacia nella descrizione.
- La descrizione a sé stante e la descrizione narrativa.
- La descrizione efficace: tutto attraverso i sensi.
- La descrizione efficace: 'Show, don't tell'.
- Modelli descrittivi nella letteratura dal 1800 ai giorni nostri.
- La fotografia immaginaria.
- Lo zoom descrittivo.
- Descrivere luoghi: gli appunti descrittivi e le istantanee.
- L’epifania nella descrizione ovvero l’illuminazione descrittiva.
- Descrivere luoghi: il quadro d’ambiente esterno.
- Descrivere luoghi: il quadro d’ambiente interno.
- Caratterizzazione di ambienti 'alla Balzac'.
- I personaggi.
- Le caratterizzazioni dei personaggi.
- Ritratti di persone.
- Ritratti di animali.
- Metamorfosi.
- Le tipologie discorsive.
- Le forme libere.
- I dialoghi.
- Le voci dei personaggi.
- I movimenti nel dialogo.
- Parlare bene e pensare male: gli ‘a parte’.
- L’editing del testo narrativo.

I laboratori
Durante il corso sono previsti alcuni laboratori che consisteranno in brevi esercitazioni individuali su quanto appena analizzato in aula e in un’analisi dei testi prodotti, con discussioni, deduzioni, osservazioni e suggerimenti.

L’attenzione alla didattica
Durante il corso sono previsti espliciti consigli per l’eventuale applicazione diretta delle tecniche di scrittura creativa nelle attività didattiche con i ragazzi.

Informazioni e iscrizioni
Libreria Testaperaria
via De' Romei, Ferrara
tel. 0532 202823
info@testaperaria.it