giovedì 1 dicembre 2022

Pubblicato il bando del Premio di Letteratura Inedita per l'Infanzia 'Marostica città di fiabe - Arpalice Cuman Pertile'



Pubblicato il bando della 31^ edizione del Premio Nazionale di Letteratura Inedita per l'Infanzia 'Marostica città di fiabe - Arpalice Cuman Pertile'.

In giuria tecnica, oltre a me: Silvia Blezze Picherle, Roberta Favia, Luca Ganzerla, Franca Perini.





sabato 26 novembre 2022

'Uno spettacolo di paesaggio!' due incontri-spettacolo all'Auditorium del Centro Altinate San Gaetano, Padova


Mercoledì 30 novembre 2022 - nell'ambito delle iniziative offerte alle scuole da 'ViviPadova - un'aula grande come la mia città' anno 2022/2023 - terrò all'Auditorium del Centro Altinate San Gaetano di Padova due repliche dell'incontro-spettacolo 'Uno spettacolo di paesaggio! Tecniche di osservazione, descrizione e narrazione per riappropriarci del paesaggio che ci appartiene' secondo il seguente programma:


incontro-spettacolo dalle ore 9:00 alle ore 10:15:

- Scuola Primaria 'Arcobaleno', classi 4A e 4B
- Scuola Primaria 'De Amicis', classi 3A e 3B
- Scuola Primaria 'Luzzato', classe 3A
- Scuola Primaria 'Mantegna', classi 3A e 3B
- Scuola Primaria 'Randi', classe 3A
- Scuola Primaria 'Valeri', classe 4A


incontro-spettacolo dalle ore 10:45 alle ore 12:00:

- Scuola Primaria 'Deledda', classi 5A e 5B
- Scuola Primaria 'Luzzatti', classe 5A
- Scuola Primaria 'Nievo', classi 5A e 5B
- Scuola Secondaria I° 'Cellini', classe 2G
- Scuola Secondaria I° 'Falconetto', classe 1A
- Scuola Secondaria I° 'Valeri', classe 3B
- Scuola Secondaria I° 'Zanella', classe 1F





lunedì 21 novembre 2022

'Negli occhi di Luna, i falò' a Officina Futuro - XI edizione del Festival Pazza Idea, Cagliari

 


Venerdì 25 novembre 2022 sarò a Cagliari per inaugurare gli eventi pubblici di Officina Futuro - XI edizione del Festival Pazza Idea: alle ore 12, presso la Sala della Cannoniera del Centro d'Arte e Cultura 'Il Ghetto', terrò l'incontro 'Negli occhi di Luna, i falò - sulle tracce di Cesare Pavese', in conversazione con Pierluigi Vaccaneo.
L'evento - realizzato in collaborazione con la Fondazione Cesare Pavese - è gratuito e aperto a tutti.


Alcune immagini della mia partecipazione all'edizione 2014:







giovedì 17 novembre 2022

Incontri-spettacolo per 400 alunni dell'Istituto Comprensivo di Cortina d'Ampezzo (BL)




Martedì 22 e mercoledì 23 novembre 2022 incontrerò circa 400 alunni dell'Istituto Comprensivo di Cortina d'Ampezzo (BL) con 'Ragazzi, quante storie! I segreti dello scrittore' secondo il seguente programma:

> martedì 22 novembre 2022, presso l'Aula Magna della Scuola 'Duca d'Aosta'

- ore 8:30-10:00: classi 3A, 3B, 4A, 4B, 5A della Scuola Primaria del plesso di Cortina d'Ampezzo
- ore 10:15-11:45: classi 5B, 5C della Scuola Primaria e classi 1A, 1B della Scuola Secondaria I° del plesso di Cortina d'Ampezzo
- ore 14:30-16:00: classi 2A, 2B, 3A, 3B della Scuola Secondaria I° del plesso di Cortina d'Ampezzo

> mercoledì 23 novembre 2022, presso la Sala Polifunzionale di San Vito di Cadore

- ore 8:30-10:00: classi 3, 4, 5 della Scuola Primaria del plesso di San Vito di Cadore e classi 3, 4, 5 della Scuola Primaria del plesso di Vodo di Cadore
- ore 10:15-11:45: classi 1A, 1B, 2A, 2B, 3A, 3B della Scuola Secondaria I° del plesso di San Vito di Cadore


lunedì 14 novembre 2022

'L’intera tavolozza: tutte le tecniche della scrittura narrativa' corso di tecniche di scrittura, 25-26 febbraio 2023 - Fondazione Zavrel, Sarmede (TV)

   


Nelle date di sabato 25 e domenica 26 febbraio 2023, dalle ore 9.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.30 terrò in presenza, presso il Centro Sociale di Rugolo, via Rugolo 1, Rugolo di Sarmede (TV), il corso di tecniche di scrittura L'intera tavolozza: tutte le tecniche della scrittura narrativa nell'ambito delle proposte della Scuola Internazionale di Illustrazione della Fondazione Zavrel di Sarmede (TV).


Scrivere un testo efficace o insegnare a scrivere in modo efficace ai propri alunni richiede conoscenze tecniche specifiche. Ad esempio: come produrre un testo narrativo che affascini il lettore? Da dove iniziare? Come si inventa una storia? Cos’è l’ispirazione? Come si vince la paura del foglio bianco? Come si costruisce una trama avvincente? Come va scelto il narratore? Come si caratterizzano i personaggi? A cosa serve una descrizione? Come si costruisce una descrizione efficace, che non annoi? Quanti modi ci sono per descrivere? Può esistere un 'testo descrittivo' che non sia anche 'narrativo'? Come costruire un buon dialogo? Che differenza c'è tra la voce del narratore e la voce del personaggio? Perché il buon dialogo scritto è una riproduzione del dialogo reale e non una sua imitazione? Come esprimere il pensiero di un personaggio? In questo corso saranno analizzati i processi e gli elementi fondamentali che sorreggono la scrittura di tutti i testi narrativi e, in particolare, di quelli rivolti a giovani lettori, per condurre i partecipanti ad una maggiore consapevolezza sulle modalità e sulle scelte che si possono adottare e proporre. Con un’ottica operativa che consenta di applicare quanto appreso anche in un’attività didattica.


Obiettivi:
  • fornire una competenza sugli elementi fondamentali che guidano la scrittura di testi narrativi. Tra questi: l’invenzione come metodo, la costruzione della trama, la scelta del narratore, l’uso della descrizione, la caratterizzazione dei personaggi, la costruzione dei dialoghi, etc.

  • fornire le competenze per identificare le caratteristiche del lettore bambino;

  • fornire le competenze critiche necessarie ad un’analisi consapevole del testo narrativo, per poterne così identificare le carenze e proporre le migliorie necessarie;

  • fornire strumenti tecnici e spunti operativi per applicare quanto appreso nella propria attività didattica;

  • fornire strumenti per invogliare e motivare i ragazzi alla scrittura e alla lettura;

  • sperimentare l’analisi critica di un testo narrativo in fase di editing.


Programma:

- La scrittura: espressione e comunicazione.

- L’invenzione narrativa: l’ispirazione.

- L’invenzione narrativa: il metodo.

- Le fasi dell’invenzione narrativa: ispirazione, proliferazione, selezione, conservazione, reincrocio.

- La trama e il suo movimento.

- La trama: l’informazione e l’incertezza.

- La trama: la ripetizione e la variazione.

- La trama: la prevedibilità e l’imprevedibilità.

- La ‘misdirection’.

- Le regole del ‘colpo di scena’.

- Tecniche dell’invenzione fantastica.

- La ‘sospensione temporanea dell’incredulità’.

- La comunicazione narrativa.

- L’autore implicito.

- Il lettore implicito.

- La 'penna bambina'.

- Il 'dizionario adulto-bambino'.

- Il linguaggio bambino come lingua madre.

- Lo scrittore per ragazzi e i suoi possibili punti di vista.

- La scelta del narratore.

- Narrare in prima persona.

- Narrare in terza persona.

- Il narratore onnisciente.

- La descrizione è da saltare? Efficacia nella descrizione.

- La descrizione a sé stante e la descrizione narrativa.

- La descrizione efficace: tutto attraverso i sensi.

- La descrizione efficace: 'Show, don't tell'

- I personaggi.

- Le caratterizzazioni dei personaggi.

- Modelli descrittivi nella letteratura dal 1800 ai giorni nostri.

- Le tipologie discorsive.

- Le forme libere.

- I dialoghi.

- Le voci dei personaggi.

- I movimenti nel dialogo.

- Fiaba e favola.

- L’editing.

- Il testo nel libro illustrato.

- L’editoria in Italia.

- I concorsi letterari.


Destinatari:
Chiunque sia interessato alla scrittura e alla letteratura, sia per professione (Insegnanti della Scuola dell’Infanzia, della Scuola Primaria, della Scuola Secondaria di I e II grado, Bibliotecari, Animatori alla lettura, Scrittori, Illustratori...) sia per diletto personale.

L'attenzione alla didattica:

Durante il corso sono previsti espliciti consigli per l’applicazione diretta delle tecniche di scrittura in eventuali attività didattiche.

Informazioni e iscrizioni QUI 

Se sei insegnante, per iscriverti a questo corso puoi utilizzare la tua Carta Docente.


venerdì 11 novembre 2022

'Gli strumenti dello scrittore - le tecniche della scrittura di un testo' due incontri-spettacolo all'Auditorium del Centro Altinate San Gaetano, Padova


Lunedì 14 novembre 2022 - nell'ambito delle iniziative offerte alle scuole da 'ViviPadova - un'aula grande come la mia città' anno 2022/2023 - terrò all'Auditorium del Centro Altinate San Gaetano di Padova due repliche dell'incontro-spettacolo 'Gli strumenti dello scrittore: le tecniche della scrittura di un testo' per 465 alunni della scuola primaria e secondaria di I° e i loro insegnanti.

Ecco il programma:

ore 9.00 - 10.15:

- Scuola Primaria 'Beretta', classi 3A e 3B
- Scuola Primaria 'Clair', classe 3A
- Scuola Primaria 'Leopardi', classi 4A e 4C
- Scuola Primaria 'Mazzini', classi 4A e 4C
- Scuola Primaria 'Morante', classi 4a e 4B
- Scuola Primaria 'Rodari', classe 3A

ore 10.45-12.00:

- Scuola Primaria 'Arcobaleno', classe 4
- Scuola Primaria 'Don Bosco', classe 4
- Scuola Primaria 'Santa Dorotea', classe 5
- Scuola Secondaria I° 'Ardigò', classe 1D
- Scuola Secondaria I° 'Carazzolo', classi 1H e 1E
- Scuola Secondaria I° 'Giotto', classi 1C e 2B
- Scuola Secondaria I° 'Levi Civita', classi 1A e 1B


mercoledì 9 novembre 2022

'Negli occhi di Luna, i falò' a BookCity 2022 - Auditorium del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, Milano




Giovedì 17 novembre 2022 sarò a BookCity presso l'Auditorium del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano per parlare di Cesare Pavese e delle sue opere con 'Negli occhi di Luna, i falò': alle ore 12.00 incontrerò le classi II e III della Scuola Secondaria di I grado 'Zaccaria', le classi III della Scuola Secondaria di I grado 'Cavalieri', la classe II della Scuola Secondaria di II grado 'Allende'.



lunedì 7 novembre 2022

Corso annuale di tecniche di scrittura 'Scrittura Creativa 3' - 125 ore all'Accademia di Belle Arti di Macerata A.A. 2022/2023



Per l'Anno Accademico 2022/2023 i corsi annuali di tecniche di scrittura di cui avrò la docenza all'Accademia di Belle Arti di Macerata sono tre: Scrittura Creativa 1, della durata di 75 ore, rivolto agli studenti del triennio di Arte, Fumetto e Illustrazione FotografiaScrittura Creativa 2, della durata di 125 ore, e Scrittura Creativa 3, anch'esso della durata di 125 ore, rivolti rispettivamente agli studenti del I e del II anno del biennio di Linguaggi e Arte del Fumetto.

Dopo aver avviato lo scorso giovedì Scrittura Creativa 2, domani martedì 8 novembre 2022 comincerò le lezioni di Scrittura Creativa 3.
Il corso si svolgerà in diretta streaming online dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 18:30 secondo il calendario pubblicato.


Durante il corso saranno riprese, approfondite, ampliate, applicate, sperimentate le seguenti tematiche, con particolare riferimento al proprio indirizzo di studi:

 - Il lettore.

- Le fasi dell’invenzione narrativa: ispirazione, proliferazione, selezione, conservazione, reincrocio.

- La trama e il suo movimento.

- La trama: l’informazione e l’incertezza.

- La trama: la ripetizione e la variazione.

- La trama: la prevedibilità e l’imprevedibilità.

- La ‘misdirection’.

- La comunicazione narrativa.

- L’autore implicito.

- Il lettore implicito.

- Il narratario.

- La scelta del narratore.

- Narrare in prima persona.

- Narrare in terza persona.

- Il narratore onniscente.

- Efficacia nella descrizione.

- La descrizione efficace: tutto attraverso i sensi.

- La descrizione efficace: 'Show, don't tell'.

- Descrivere luoghi.

- Il personaggio, questo sconosciuto

- Il personaggio che assomiglia troppo all'autore

- Il personaggio: tipi, stereotipi, persone

- L'ideazione del personaggio

- Il personaggio: informazione/incertezza, ripetizione/variazione, prevedibilità/imprevedibilità

- Il personaggio riconoscibile

- La descrizione del personaggio

- La caratterizzazione del personaggio

- Il personaggio: il ritratto

- Il personaggio: ritratti di animali

- Caratterizzazione del personaggio 'alla Balzac'

- Il personaggio e il conflitto interiore

- Il personaggio: il protagonista 'alla Hemingway'

- Lo sguardo distaccato: abbandonare il personaggio

- Il personaggio: la misdirection del punto di vista

- Achab e il personaggio riflesso 'alla Melville'

- Il sopravvento del personaggio tramite il dialogo

- Le tipologie discorsive.

- Le forme libere.

- I dialoghi.

- Le voci dei personaggi.

- Una voce particolare: il personaggio narratore

- I movimenti dei personaggi nel dialogo

- Il pensiero del personaggio

- Modelli di espressione del pensiero del personaggio nella letteratura dal 1800 ai giorni nostri

- Parlare bene e pensare male: il personaggio e gli ‘a parte’

- La metamorfosi del personaggio

 - Fiaba e favola.

- L’editing di un testo narrativo.

- Il testo illustrato.

- La sceneggiatura nel fumetto.

- Le tecniche della sceneggiatura del fumetto.

- Il progetto.

- Come proporre un progetto all'editore.

I laboratori: durante il corso sono previsti laboratori che - assegnati su 'Classroom>Lavori del corso' - consisteranno in brevi esercitazioni individuali di scrittura sugli argomenti e le tecniche precedentemente presentate e in un’analisi dei testi prodotti, con discussioni, deduzioni, osservazioni e suggerimenti. I testi che ogni studente dovrà realizzare andranno consegnati su 'Classroom>Lavori del corso' entro l'orario di scadenza che sarà di volta di volta indicato. Non saranno accettate altre modalità di consegna dei testi, come ad esempio l'invio per email. Tali testi saranno necessari per le verifiche dell'avvenuto apprendimento delle tecniche di scrittura e per la valutazione finale.

Il codice per la didattica on-line e ogni ulteriore informazione: QUI


venerdì 4 novembre 2022

'Negli occhi di Luna, i falò': la motivazione della Giuria Tecnica del Premio 'Il Gigante delle Langhe'


 


La Giuria Tecnica composta da Francesco Langella (Presidente), Rosella Picech, Don Antonio Rizzolo, Valeria Pelle, Andrea Franchello ha avuto il compito di scegliere due libri finalisti per la fascia di età 11/14 anni e due per la fascia di età 8/10 anni.

Ecco, appena pubblicata, la motivazione della scelta di 'Negli occhi di Luna, i falò':

Negli occhi di Luna, i falò
Luigi Dal Cin, Rizzoli

Finalista sezione narrativa, fascia di età 11/14 anni

Il romanzo si ispira in maniera esplicita, fin dal titolo, al capolavoro di Cesare Pavese. Anche il nome del protagonista è lo stesso, Anguilla, così come il territorio delle Langhe dove entrambi fanno ritorno. Anche nell’opera di Dal Cin c’è la riscoperta delle radici, in questo caso attraverso gli occhi di un adolescente, con i suoi problemi di crescita e di conflitto con i genitori, alla ricerca della propria identità. Il racconto di Dal Cin si fa apprezzare, dunque, prima di tutto perché conduce i giovani lettori alla riscoperta di un grande classico della nostra letteratura. Ma anche perché sa far rivivere, attualizzandoli e rileggendoli in chiave adolescenziale, i grandi temi del romanzo di Pavese.
Spiccano la capacità di descrivere il paesaggio delle Langhe, la caratterizzazione dei personaggi, il linguaggio.
Una nota speciale merita proprio l’originalità della scrittura, che specialmente in alcune parti si avvicina alla lingua parlata. Anche in questo caso l’autore ha fatto propria la lezione di Pavese, aggiornandola ai giorni nostri.
Dal Cin sa essere brillante ed evocativo e aiuta i lettori a entrare in empatia con il protagonista, seguendolo nel suo cammino di crescita, accanto a figure indimenticabili come la nonna, l’amica d’infanzia Luna e il piccolo Candido. I genitori non sono presentati in modo altrettanto positivo: il padre è monocorde e ossessivo, vuole che Anguilla si concentri solo sullo studio e la futura carriera; la madre è lontana, chiusa in sé stessa, apatica.
In definitiva, un romanzo da consigliare per la scrittura originale, i temi tipici del periodo dell’adolescenza, per la caratterizzazione dei personaggi e per la capacità di avvicinare i lettori al grande romanzo di Cesare Pavese.

La decisione sul vincitore assoluto per ciascuna delle due categorie spetterà alla Giuria dei Ragazzi composta, per questa edizione, da oltre 5.000 lettori.
La proclamazione del vincitore assoluto avverrà durante la Cerimonia di Premiazione fissata per martedì 28 marzo 2023 a Cortemilia (CN), sede del Premio. 




mercoledì 2 novembre 2022

Corso annuale di tecniche di scrittura 'Scrittura Creativa 2' - 125 ore all'Accademia di Belle Arti di Macerata A.A. 2022/2023



Per l'Anno Accademico 2022/2023 i corsi annuali di tecniche di scrittura di cui avrò la docenza all'Accademia di Belle Arti di Macerata sono tre: Scrittura Creativa 1, della durata di 75 ore, rivolto agli studenti del triennio di Arte, Fumetto e Illustrazione e FotografiaScrittura Creativa 2, della durata di 125 ore, e Scrittura Creativa 3, anch'esso della durata di 125 ore, rivolti rispettivamente agli studenti del I e del II anno del biennio di Linguaggi e Arte del Fumetto.

Domani, giovedì 3 novembre, comincerò le lezioni di Scrittura Creativa 2.
Il corso si svolgerà in diretta streaming online dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 18:30 secondo il calendario pubblicato.


Durante il corso saranno riprese, approfondite, ampliate, applicate, sperimentate le seguenti tematiche, con particolare riferimento al proprio indirizzo di studi:

- La letteratura: caratteristiche ed elementi particolari, precisazioni.

- Lo scrittore i suoi possibili punti di vista.

- Il lettore.

- La scrittura: espressione e comunicazione.

- L’invenzione narrativa: l’ispirazione.

- L’invenzione narrativa: il metodo.

- Le fasi dell’invenzione narrativa: ispirazione, proliferazione, selezione, conservazione, reincrocio.

- La trama e il suo movimento.

- La trama: l’informazione e l’incertezza.

- La trama: la ripetizione e la variazione.

- La trama: la prevedibilità e l’imprevedibilità.

- La ‘misdirection’.

- Le regole del ‘colpo di scena’.

- Tecniche dell’invenzione fantastica.

- La ‘sospensione temporanea dell’incredulità’.

- La comunicazione narrativa.

- L’autore implicito.

- Il lettore implicito.

- Il narratario.

- La scelta del narratore.

- Narrare in prima persona.

- Narrare in terza persona.

- Il narratore onniscente.

- La descrizione a sé stante e la descrizione narrativa.

- La descrizione efficace: tutto attraverso i sensi.

- La descrizione efficace: 'Show, don't tell'.

- Modelli descrittivi nella letteratura dal 1800 ai giorni nostri.

- La fotografia immaginaria.

- Lo zoom descrittivo.

- Descrivere luoghi: gli appunti descrittivi e le istantanee.

- L’epifania nella descrizione ovvero l’illuminazione descrittiva.

- Descrivere luoghi: il quadro d’ambiente esterno.

- Descrivere luoghi: il quadro d’ambiente interno.

- Caratterizzazione di ambienti 'alla Balzac'.

- I personaggi.

- Le caratterizzazioni dei personaggi.

- Ritratti di persone.

- Ritratti di animali.

- Metamorfosi.

- Le tipologie discorsive.

- Le forme libere.

- I dialoghi.

- Le voci dei personaggi.

- I movimenti nel dialogo.

- Parlare bene e pensare male: gli ‘a parte’.

- Fiaba e favola.

- L’editing.

- L’editing di un testo narrativo.

- Sbagliare ad arte.

- Il testo nel libro illustrato.

- Il testo teatrale.

- Le tecniche del testo teatrale.

- La sceneggiatura nel cinema.

- Le tecniche della sceneggiatura cinematografica.

- La sceneggiatura nel fumetto.

- Le tecniche della sceneggiatura del fumetto.

- L’editoria in Italia.

- I concorsi letterari.

I laboratori: durante il corso sono previsti una quindicina di laboratori che - assegnati su 'Classroom>Lavori del corso' - consisteranno in brevi esercitazioni individuali di scrittura sugli argomenti e le tecniche precedentemente presentate e in un’analisi dei testi prodotti, con discussioni, deduzioni, osservazioni e suggerimenti. I testi che ogni studente dovrà realizzare andranno consegnati su 'Classroom>Lavori del corso' entro l'orario di scadenza che sarà di volta di volta indicato. Non saranno accettate altre modalità di consegna dei testi, come ad esempio l'invio per email. Tali testi saranno necessari per le verifiche dell'avvenuto apprendimento delle tecniche di scrittura e per la valutazione finale.

Il codice per la didattica on-line e ogni ulteriore informazione: QUI


sabato 29 ottobre 2022

All'Auditorium Zanon di Udine


QUI un breve video dallo spettacolo 'Aiuto! Non so cosa scrivere!' all'Auditorium Zanon di Udine, 28 ottobre 2022.






Terne finaliste, premio poesia e segnalazioni della 44^ edizione del Premio Letteratura Ragazzi di Cento



La Giuria Tecnica della 44^ edizione del Premio Letteratura Ragazzi 'Fondazione Cassa di Risparmio di Cento' si è riunita ieri. Oltre a me sono stati invitati a farne parte Severino Colombo, Cosimo Di Bari, Sabrina Maria Fava, Nicoletta Gramantieri, Anita Gramigna e Silvana Sola.

La Giuria Tecnica ha il compito di segnalare due terne finaliste - una terna di libri rivolti alle classi III, IV, V della scuola primaria, e una terna di libri rivolti alle classi I, II, III della scuola secondaria di I grado - che poi verranno lette e giudicate da una giuria popolare composta, quest'anno, da oltre 13.000 alunni appartenenti alle scuole di tutta Italia.

La Giuria inoltre stabilisce il vincitore del Premio Poesia 'Gianni Cerioli' e opere degne di segnalazione. Le opere partecipanti alla 44^ edizione sono state 167.

Ecco le terne finaliste, il premio poesia e le segnalazioni decretate dalla Giuria Tecnica per la 44^ edizione del Premio:


FINALISTI SCUOLA PRIMARIA

BAMBINI SI DIVENTA

di Angelo Petrosino

Edizioni EL


L'INCREDIBILE NOTTE DI BILLY BOLOGNA

di Nicola Cinquetti

Lapis


LE BAMBINE DI SOLITO NON SALGONO COSÌ IN ALTO

di Alice Butaud

La Nuova Frontiera


FINALISTI SCUOLA SECONDARIA I°

LA CASA DEL CONTRABBANDIERE

di Annet Huizing

La Nuova Frontiera


LA RIVINCITA DEI MATTI

di Pierdomenico Baccalario

Mondadori


IL VENTO DEL NORD

di Gary Paulsen

Battello a Vapore


PREMIO POESIA 'Gianni Cerioli'

POESIE DEL CAMMINARE

di Carlo Marconi

Illustrazioni di Serena Viola

Lapis


OPERE SEGNALATE

SONO VINCENT E NON HO PAURA

di Enne Koens

Camelozampa


ASPETTANDO IL VENTO

di Oskar Kroon

Mondadori


GIUDITTA E L'ORECCHIO DEL DIAVOLO

di Francesco d'Adamo

Giunti


LA BANDA DELLA ZUPPA DEI PISELLI

di Rieke Patwardhan

Emons


IL CAVALIERE SAPONETTA RE DI SPUGNA

di Kristien In-'t-Ven

illustrazioni di Mattias De Leeuw

Sinnos


giovedì 27 ottobre 2022

'Aiuto! Non so cosa scrivere!' all'Auditorium Zanon di Udine: le classi partecipanti


Ecco le classi che parteciperanno allo spettacolo 'Aiuto! Non so cosa scrivere!' previsto per domani, venerdì 28 ottobre 2022, ore 8:30, presso l'Auditorium Zanon di Udine:

Scuola Primaria '4 novembre': classi VA, VB, VC
Scuola Primaria 'Alberti': classi VA, VB
Scuola Primaria 'Girardini': classi VA, VB
Scuola Primaria 'Pellico': classi IVA, VA, VB
Scuola Primaria 'Rodari': classi VA, VB, VC
Scuola Primaria 'San Domenico': classe V
Scuola Primaria 'Uccellis': classi IVA, IVB
Scuola Secondaria I° 'International': classe II
Scuola Secondaria I° 'Fermi': classe ID
Scuola Secondaria I° 'Manzoni': classe IIE
Scuola Secondaria I° 'Valussi': classi ID, IE

L'evento è promosso da Radio Magica nell'ambito del progetto Un Libro Lungo Un Giorno 2022.

mercoledì 26 ottobre 2022

A Udine, a ruota libera


Venerdì 28 ottobre a partire dalle 14.30 la Biblioteca Civica "V. Joppi" di Udine partecipa alla nona edizione di Un libro lungo un giorno con due attività in Sezione Moderna in riva Bartolini 5, Udine.

dalle 14.30 alle 16.30
Come affrontare la paura e il pregiudizio con i libri
Incontro formativo con Luigi Dal Cin. A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione al seminario
Iniziativa gratuita, per bibliotecari, insegnanti, educatori, a cura di AIB Associazione Italiana Biblioteche Friuli Venezia Giulia
Sono disponibili 40 posti: è obbligatorio prenotarsi scrivendo a martina.contessi@aib.it

dalle 16.30 alle 17.30
Luigi Dal Cin... a ruota libera
Incontro con l'autore Luigi Dal Cin, intervistato da Elena Rocco e Maria Elena Porzio di Radio Magica Onlus. Sarà data in omaggio una copia del libro 'A ruota libera', saggio che colleziona contributi di autori del panorama letterario italiano contemporaneo che hanno partecipato al progetto Radio LeggiAmo.
Iniziativa gratuita, per ragazze, ragazzi e famiglie, a cura di Radio Magica Onlus
È consigliato prenotarsi scrivendo a bcusm@comune.udine.it

lunedì 24 ottobre 2022

'Il Cantico del Mare Aperto' in scena all'Auditorium San Gaetano di Padova

 



In occasione dell'intitolazione del Centro Infanzia di via del Commissario di Padova ai 'Bambini del Mediterraneo' da parte dell'Assessorato alla politiche educative e scolastiche del Comune di Padova, ho realizzato un nuovo spettacolo teatrale intitolato 'Il Cantico del Mare Aperto' che metterò in scena sabato 29 ottobre 2022 alle ore 16:00 presso l'Auditorium del Centro Culturale Altinate San Gaetano di Padova:

'Il Cantico del Mare Aperto'

di e con Luigi Dal Cin

Il nonno, guardiano del faro, che ogni giorno ascolta il cantico del mare – “il cantico che svela i sogni e le speranze, il dono più grande che il mare possa fare” dice sempre – costruisce con passione un Pinocchio di legno per il compleanno del nipote. Ma poi scopre che non è quello il giocattolo che il bambino desidera, e così corre al supermercato per acquistare 'Robotron, il regalo che tutti i bambini vorrebbero dal loro nonno' e abbandona il piccolo burattino di legno sul davanzale della finestra. Per il giocattolo comincia così un'inaspettata avventura per mare fatta di voli e immersioni, incontri e abbandoni, onde buie e colpi di scena. Ogni giocattolo però in fondo al cuore desidera un bambino cui appartenere, un abbraccio dove abitare. Ma, lì in mezzo al mare, non c'è un luogo dove fermarsi: l'acqua è sempre in movimento, di notte le onde fanno paura e si racconta ci siano sciacalli... quel giocattolo abbandonato potrà, anche lui, un giorno realizzare il suo sogno: giocare?

Un monologo teatrale che alterna sorriso e commozione per raccontare il Mediterraneo, mare di civiltà e di culture, tra le cui onde, però, possono naufragare i diritti dei bambini.


illustrazioni di Alice Lia

sabato 22 ottobre 2022

Ferrara Monumenti Aperti al TG RAI Emilia Romagna


Il TG RAI Emilia Romagna oggi ha dedicato un servizio a cura di Paolo Pini alla VI edizione di Ferrara Monumenti ApertiQUI al minuto 12:15.


Oggi al via la sesta edizione di Ferrara Monumenti Aperti


Comunicato Stampa:
Ferrara Monumenti Aperti, organizzata da Ferrara off APS, in collaborazione con Fondazione Ferrara Arte e Comune di Ferrara, coordinata da Imago Mundi OdV, sostenuta dalla Regione Emilia-Romagna e con il patrocinio della Provincia di Ferrara, giunge alla sua sesta edizione, e finalmente dopo due anni difficili di pandemia, vede il suo ritorno in presenza sabato 22 e domenica 23 ottobre 2022.
La manifestazione, nata a Cagliari nel 1997, fra le tante onorificenze, ha ricevuto quest’anno anche l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo.
Monumenti Aperti è una manifestazione dal forte impatto culturale, che si sviluppa in un originale percorso didattico rivolto agli studenti delle Scuole Primarie e Secondarie di primo grado, con l’obiettivo di far loro scoprire, conoscere e divulgare a famiglie, cittadini e turisti, il patrimonio artistico  della città. Non è esagerato definire Monumenti Aperti un’esperienza di educazione civica che ha i connotati di una grande festa popolare. Come per le edizioni precedenti, anche quest’anno Ferrara Off APS ha deciso di riflettere su quali possano essere, per Ferrara, i luoghi più significativi e le aree di rilevanza architettonica che costituiscono e caratterizzano la nostra bella città. Fra il ventaglio enorme di ipotesi si è alla fine arrivati a scegliere di “aprire” 16 monumenti disposti sull’asse Viale Ercole I D’Este, mai aperti al pubblico durante le edizioni precedenti.
La caratura della manifestazione fa sì che vi sia grande attesa da parte degli istituti scolastici del territorio, che hanno aderito con l’iscrizione di 45 classi, per oltre 1.000 studenti coinvolti nei due percorsi didattici ideati dallo scrittore Luigi Dal Cin: 650 studenti per “Le parole della bellezza” e 350 circa per “Lo sguardo che crea”.
Non si può nascondere la soddisfazione, dopo due anni di pandemia, di permettere a ragazze e ragazzi, protagonisti delle due giornate, di tornare a narrare in presenza le meraviglie della Città.
I monumenti saranno aperti e visitabili gratuitamente, senza prenotazione, e verranno “narrati” al pubblico attraverso visite animate condotte dagli studenti e dalle studentesse. Sarà inoltre allestito un info point in Piazza Trento Trieste. Gli orari di apertura sono in generale, in entrambe le giornate, dalle 10.00 alle 17.30. Dalle 13.30 alle 14.30 le visite guidate vengono sospese, ma è comunque possibile accedere liberamente ai monumenti.
L’ingresso è per un numero limitato di visitatori, ogni 15 minuti circa. L’ultimo ingresso è 30 minuti prima della chiusura del monumento.
QUI i monumenti visitabili e gli orari specifici.
QUI il pieghevole da scaricare.