venerdì 31 marzo 2017

sul Corriere della Sera, per Incroci di Civiltà

Un articolo di Fabio Bozzato sul Corriere della Sera presenta gli eventi previsti alla 10^ edizione del festival internazionale di letteratura Incroci di Civiltà cui parteciperò oggi alle ore 14:00, presso l'Auditorium Santa Margherita Ca' Foscari:
Scrittori, culture, incontri
torna «Incroci di civiltà»

Dal 29 marzo all’1 aprile i più importanti nomi della narrativa internazionale. Apre il premio Nobel Orhan Pamuk e tra gli altri protagonisti ci saranno Yehoshua, Hasseb Kemiri, Wainwright, Lafferère, Vinci

Dissidenze, esili, ritorni, meticciati, spostamenti: saranno questi gli «Incroci di civiltà» che vedremo in scena a Venezia dal 29 marzo al 1 aprile. Occasione speciale per questo festival di letteratura nato dieci anni fa per iniziativa dell’Università Ca’ Foscari, assieme alla Fondazione Venezia e al Comune. Edizione da festeggiare, dunque, per quello che «è diventato un laboratorio di idee e un crocevia di culture», come lo definisce il Rettore Michele Bugliesi. Sarà il Nobel per la letteratura, il turco Orhan Pamuk, ad aprire al Teatro Goldoni la serie degli incontri con i 25 scrittori provenienti da 20 Paesi che si alterneranno all’Auditorium Santa Margherita, alla Fondazione Querini Stampalia e al Fondaco dei Tedeschi.

La chiusura, invece, il 1 aprile alle 18, è affidata a Charlotte Rampling che ha appena pubblicato la sua autobiografia (in Italia per 66thand2nd). L’attrice britannica sarà in dialogo con lo scrittore Dany Laferrière, haitiano di nascita e canadese dopo la fuga dai machete dei Tonton Macoutes. D’altra parte questa da dieci anni è la formula di successo del festival: grandi nomi e scrittori raffinatissimi e poco mainstream, accomunati dal crogiolo delle loro radici e dall’apertura cosmopolita delle loro identità. «Non può essere altrimenti perché Incroci riflette la società contemporanea ed è parte integrante della ricerca e della formazione accademica della nostra università », sottolineano i curatoridocenti Pia Masiero, Flavio Gregori e Shaul Bassi.

Così si potrà ascoltare un grande della letteratura israeliana come Abraham Yehoshua e la rivelazione svedese (di origini tunisine) Jonas Hassen Khemiri. Si potrà reincontrare l’acclamato Cees Nooteboom e il decano dei letterati del dissenso sloveno Drago Jancar, così come il kenyota Stanley Gazemba (che in laguna farà anche una residenza, assieme a Pamuk, grazie al programma Waterlines di Fondazione Venezia). Quattro gli italiani: il premio Campiello Simona Vinci, lo storico dissidente di origini ungheresi Giorgio Pressburger, il poeta e musicista Michele Gazich, lo scrittore per ragazzi Luigi Dal Cin. E poi le novità letterarie: del libico (nato newyorkese) Hisham Matar, Einaudi ha appena pubblicato «Il ritorno», sontuosa saga familiare di fughe e di esili, mentre Marsilio ha di recente mandato alle stampe «Le cose che abbiamo perso nel fuoco» firmato da una delle più belle voci argentine, Mariana Enriquez. In laguna è attesa anche una coppia di scrittori che si sono fatti conoscere dalla critica: l’israeliana Ayelet Waldman e il marito, l’americano Michael Chabon. Spazio alla poesia: il 31 marzo alle 11 all’Auditorium si incontreranno il caribeño Lasana Sekou e l’inglese Jeffrey Wainwright, cui seguirà un live- set musicale di Eric Andersen, considerato uno dei più importanti folk-singer americani. Lo stesso giorno (alle 21) il Teatrino di Palazzo Grassi offre come evento a latere un omaggio a Abbas Kiarostami con alcuni suoi video inediti e lavori brevi, che arricchiscono la retrospettiva a lui dedicata dalla Casa del Cinema. Tutti gli appuntamenti su incrocidicivilta.

giovedì 30 marzo 2017

Improvvisando storie di pirati a Venezia

Venerdì 31 marzo 2017 alle 18.00 al Laguna Libre, fondamenta Savorgnan, vicino al Ponte delle Guglie, Venezia, in collaborazione con Teste Fiorite:
Improvvisando storie di pirati
Folk e bucanieri in un originale incontro di letteratura e musica
Spettacolo di e con Luigi Dal Cin
Elia Sempere Canet, piano
Andrea Facchin, chitarra
e i giovanissimi Hyblo Veca (piano) e Filippo Cardi (chitarra)
Lo spettacolo è tratto da Improvvisando! che Teste Fiorite ha raccontato qui.
L’evento è rivolto a bambini dai 6 anni, è gratuito vi preghiamo però di prenotare per potervi accogliere al meglio scrivendo a testefiorite@gmail.com

martedì 28 marzo 2017

Incroci di Civiltà - festival internazionale di letteratura - Ca' Foscari, Venezia

  • Venerdì 31 marzo 2017 alle ore 14:00, presso l'Auditorium Santa Margherita Ca' Foscari, parteciperò alla 10^ edizione del festival letterario internazionale Incroci di Civiltà con un incontro dal tema:
  • Luigi Dal Cin Italia

    Mary Hoffman Gran Bretagna

    Marcia Williams Gran Bretagna

    modera la prof.ssa Laura Tosi, Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati, Università Ca' Foscari, Venezia
  • le nazioni rappresentate alla 10^ edizione di Incroci di Civiltà:

  • ARGENTINA
  • CANADA
  • FRANCIA
  • GIAPPONE
  • GRAN BRETAGNA
  • HAITI
  • INDIA
  • ISRAELE
  • ITALIA
  • KENYA
  • LIBIA
  • OLANDA
  • REPUBBLICA CECA
  • ROMANIA
  • SAINT MARTIN
  • SLOVENIA
  • STATI UNITI
  • SVEZIA
  • TURCHIA
  • UNGHERIA

lunedì 27 marzo 2017

XV Premio Nazionale di Letteratura per l'Infanzia Il Gigante delle Langhe


Giovedì 30 marzo 2017, dalle ore 10:00 alle ore 12:00 sarò a Cortemilia (CN), Chiesa di San Francesco Corso Luigi Einaudi 12, per presentare la Cerimonia di Premiazione della XV^ edizione del Premio Nazionale di Letteratura per l'Infanzia Il Gigante delle Langhe.
Comunicato Stampa:
Il 30 marzo 2017 si terrà a Cortemilia presso la chiesa del Convento di San Francesco la grande cerimonia di premiazione della XV edizione del Premio a cui saranno presenti gli autori finalisti della Sezione Narrativa del Premio – per le due fasce di età 8-10 e 11-14 – i vincitori dei testi scritti dai ragazzi e il vincitore assoluto del Premio per l’Illustrazione Emanuele Luzzati.
Partecipano alla festa conclusiva non solo le autorità, ma soprattutto i ragazzi delle scuole della Langa e dell’Alta Langa in rappresentanza della Grande Giuria dei Ragazzi sparsa in tutta Italia che da ottobre 2016 a inizio marzo 2017 ha letto i libri finalisti per poter consapevolmente scegliere il vincitore della XV edizione. Più di 2000 ragazzi si sono assunti la grande responsabilità di decretare il vincitore tra i due concorrenti segnalati dalla Giuri Tecnica e per alzata di mano, in diretta, la mattina del 30 marzo verranno nominati i vincitori della sezione Narrativa della XIII edizione del Premio.
La cerimonia di premiazione sarà presentata da Luigi Dal Cin, bravissimo scrittore e curatore di progetti dedicati alla letteratura e alla scrittura per ragazzi. Nel pomeriggio la festa continuerà presso la chiesa del Convento di San Francesco di Cortemilia e il Nuovo Teatro comunale dove, dalle 14,00 alle 15,30 si svolgeranno gli incontri ravvicinati con gli autori finalisti delle sezioni di narrativa: Davide Morosinotto e Christian Antonini, Tommaso Percivale e Marco Tomatis con Loredana Frescura.
Presso la Biblioteca civica di Cortemilia si terrà invece il laboratorio di illustrazione tenuto da Maja Celija vincitrice del Premio Emanuele Luzzati della XV edizione.
Ma non è tutto. Sempre in Biblioteca alle 12.00 si inaugurerà la mostra di illustrazioni di Andrea Rivola, vincitore della XIV edizione del Premio all’Illustrazione Emanuele Luzzati. La mostra sarà visitabile in orari di apertura della biblioteca e su prenotazione fino al 13 aprile. Poi sarà ospitata ad Acqui Terme, Bra e Alba.

I libri finalisti
La Giuria Tecnica del Premio nazionale di letteratura per l’Infanzia ‘il gigante delle Langhe’ ha
selezionato, tra i tanti libri inviati al Premio da parte di numerosissime case editrici nazionali
le seguenti coppie di libri:

Sezione Narrativa 8 – 10 anni

Il rinomato catalogo Walker & Dawn di Davide Morosinotto, Mondadori
Lo straordinario romanzo di autentica avventura - come non se ne leggevano da un po’- catapulta il lettore in una America di inizio '900 di cui si percepiscono con naturalezza profumi, spazi e usanze. Nel bayou, l'intrico di paludi del Delta del Mississippi, una singolare e sincera amicizia lega quattro bambini di estrazione sociale completamente diversa e li porta a vivere un'esperienza straordinaria: la fuga da casa verso Chicago, per riportare un misterioso orologio giunto a loro per sbaglio. Davide Morosinotto riesce a tenere avvinto il lettore, a dipingere luoghi, usanze e personaggi con i colori della realtà, a muovere un’intricata trama narrativa che, come i meccanismi dell’orologio al centro della storia, rotto non a caso, improvvisamente scattano e svelano il mistero. Tutto senza mai eccedere o scadere nell’affettazione. Geniale l’artificio di impostare le tre parti del libro come scritte in prima persona da uno dei tre protagonisti e ancora più geniale la chiusa, di questa davvero leggendaria avventura, che da voce all’ultimo (o forse il primo - e risolutivo - tra di loro, Petit). Un romanzo di crescita, un giallo, ecco ‘Il rinomato catalogo Walker&Dawn’ che, in un aggettivo, potrebbe essere definito “epico”.

Fuorigioco a Berlino di Christian Antonini, Giunti Editore
Fuori gioco a Berlino è un romanzo intenso. Un racconto che scorre veloce e che coinvolge il lettore. Romanzo di crescita, scritto sapientemente da Antonini, con uno stile sobrio e asciutto. Il calcio come pretesto per introdurre una delle pagine più sofferte della storia del ‘900 legata alla Germania divisa. La Germania del muro. Il campo di calcio descritto come luogo di incontro e scontro tra gruppi di ragazzi. Bullismo, prevaricazione: un modo per conoscersi tra adolescenti, ma anche dalla parte delle ragazzine, protagoniste nelle partite del torneo. Segno di emancipazione e coraggio. Il calcio dei ragazzini è un calcio epico che entusiasma e appassiona. Romanzo anche d’avventura ricco di colpi di scena che cattura il lettore per l’alone di mistero che serpeggia tra i protagonisti. Il romanzo si fa apprezzare per il dialogo intergenerazionale che lo permea: padri e figli. Fuori gioco a Berlino con la sua trama avvincente, l’essenzialità delle ambientazioni e l’avvolgente atmosfera costruita intorno ai personaggi da parte dell’autore è anche una testimonianza della crescita costante degli scrittori italiani nel panorama della letteratura giovanile.

Sezione Narrativa 11 – 14 anni

Più veloce del vento di Tommaso Percivale, Einaudi Ragazzi
Il romanzo si ispira alla storia vera di Alfonsina Strada, figlia di contadini, diavolo in gonnella, “più veloce del vento”, in corsa in bicicletta per le strade d’Italia del primo Novecento. Contro la tradizione che la inchioderebbe al ruolo di moglie e madre come si conveniva alle donne del tempo, Alfonsina si ribella. Sceglie la libertà. Vocata al ciclismo, si mette in gara in bicicletta in un mondo che è riservato solo agli uomini.
Il romanzo in cui è convocata è debitamente costruito con ricorso ai documenti d’epoca ma pervaso da un intento che mira al riscatto della donna, ogni donna, e toccato dalla grazia di una scrittura che indaga e ricostruisce con le parole la parte di quella vita (infanzia e adolescenza) che non ha avuto altre parole per essere detta.

Sarò io la tua fortuna di Loredana Frescura e Marco Tomatis, Giunti editore
Un romanzo convincente, quello di Loredana Frescura e Marco Tomatis, dotato di grande senso della narrazione e del ritmo, capace di coinvolgere nella lettura e di spingere all’approfondimento, per saperne di più sulla Grande guerra del 1914-18. Che in realtà non ha avuto nulla di grande, se non nel numero: nove milioni di soldati caduti, sette milioni di vittime civili. Gli autori sanno rendere bene il clima della guerra, del grande scannatoio che è stata, facendo percepire lo strazio della morte e la corruzione che l’odio e la violenza instillano nei cuori. Eppure il romanzo è una storia d’amore, un amore puro e totale nel buio della guerra. Un romanzo che diventa un inno alla pace e una condanna di ogni guerra e di ogni disuguaglianza sociale. Il protagonista è un ragazzo friulano di 14 anni, Rigo, che non ha mai conosciuto il padre e a causa di una bomba è rimasto solo al mondo. Viene impiegato come aiutante in un ospedale militare, dove entra a contatto con le mutilazioni, l’orrore e la morte causati dalle battaglie nelle trincee. Poiché sa leggere e scrivere, diventa anche il tramite per la corrispondenza tra i soldati e le loro famiglie. Ma è soprattutto l’incontro con la sua coetanea Fortuna a fargli scoprire la forza dell’amicizia e poi dell’amore, unica luce per salvarsi dal buio e dall’orrore.

Vincitrice assoluta del Premio Emanuele Luzzati per l’illustrazione

Maja Celija per le illustrazioni del libro Per fare il ritratto di un pesce - testi Pascale Petit, Orecchio Acerbo Editore
Premio Emanuele Luzzati per L’illustrazione – Gigante delle Langhe a Maija Celija per aver trasformato un breve testo poetico in un piccolo capolavoro surreale reinventando il testo con i colori, dipingendo con grazia e forza il suo percorso mentale e raccontandolo visivamente con l’uso di due tecniche molto diverse. Usa così colori densi per ottenere un effetto materico per raccontare il vissuto del pittore e colori liquidi e trasparenti per narrare l’avventura dei bambini, in modo che i personaggi si sfiorino, si alternino e infine si confondano mescolando le loro storie.
Libro meravigliosamente strano che obbliga a porsi domande, suscita curiosità e spiazza. Godibile e apprezzabile a molti livelli. Veramente un libro da 9 a 99 anni.

Vedi QUI i libri finalisti.

Per maggiori informazioni:
Donatella Murtas e Roberta Cenci
Segreteria e Coordinamento del Premio
info@gigantedellelanghe.it

domenica 26 marzo 2017

11^ Festa del Libro di Zafferana Etnea (CT)

Lunedì 27, martedì 28 e mercoledì 29 marzo 2017 parteciperò all'undicesima edizione della Festa del Libro di Zafferana Etnea (CT) organizzata dai docenti, dai genitori e dal personale del Circolo Didattico di Zafferana Etnea sotto la direzione di Gabriella Zammataro.
Questo il calendario dei miei appuntamenti:
> lunedì 27 marzo 2017, Circolo Didattico di Zafferana Etnea (CT): classi IA, IB, IC, ID, IIA, IIB, IIC, IID della scuola elementare del Circolo Didattico di Zafferana Etnea (CT),
> martedì 28 marzo 2017, 3° Istituto Comprensivo di Giarre (CT), plesso Jungo: classi I, II scuola elementare di Jungo (CT), classi I, II della scuola elementare di Sant'Alfio (CT),
> martedì 28 marzo 2017, 3° Istituto Comprensivo di Giarre (CT), plesso Macherione: classi I, II della scuola elementare Verga, classi I, II scuola elementare Macherione,
> mercoledì 29 marzo 2017, Istituto Comprensivo di Zafferana Etnea (CT): classi I medie.
Questi gli scrittori e gli illustratori invitati:



venerdì 24 marzo 2017

Scrivila, la guerra all'ottava edizione della Festa del Libro di Enna

Domani, sabato 25 marzo 2017, alle ore 17:00, presso la Sala Cerere di Palazzo Chiaramonte, Enna, terrò lo spettacolo Scrivila, la guerra, nell'ambito delle iniziative della VIII edizione della Festa del Libro e della Lettura di Enna. Ingresso libero. Con la partecipazione del Coro dell'Istituto Comprensivo Santa Chiara di Enna.

giovedì 23 marzo 2017

8^ Festa del Libro e della Lettura a Enna

Venerdì 24 e sabato 25 marzo 2017 parteciperò all'VIII edizione della Festa del Libro e della Lettura di Enna organizzata da Fenisia Mirabella e dal comitato insegnanti e genitori dell'Istituto Comprensivo Santa Chiara.
Questi gli appuntamenti:
- venerdì 24 marzo 2017, 9:00-10:30, teatro del plesso S. Onofrio: classi II, III del plesso Santa Chiara,
- venerdì 24 marzo 2017, 11:00-12:30, teatro del plesso S. Onofrio: classi I, II, III del plesso S. Onofrio,
- sabato 25 marzo 2017, 9:00-12:00, teatro dell'Istituto Comprensivo De Amicis: classi III dell'Istituto Comprensivo De Amicis.
Ecco il programma completo del Festival:

mercoledì 22 marzo 2017

Seminario di tecniche di invenzione e scrittura a Milazzo (ME)

Domani giovedì 23 marzo 2017, dalle ore 15.00 alle ore 18.15 terrò un seminario di tecniche di invenzione e di scrittura per le insegnanti dell'Istituto Comprensivo Carrubaro di Milazzo.

martedì 21 marzo 2017

Incontri-spettacolo a Milazzo (ME) per 200 alunni dell'Istituto Comprensivo Carrubaro

Giovedì 23 marzo 2017 confermati i due incontri-spettacolo all'Istituto Comprensivo Carrubaro di Milazzo:
- ore 8:30-10:00, plesso Carrubaro: classi IV e V,
- ore 10:30-12:00, plesso Baronello: classi IV e V.
Possono rubarci il denaro, non la libertà e la gioia di incontrarci.

lunedì 20 marzo 2017

Incontro-spettacolo per 900 alunni al Palacultura di Messina

Mercoledì 22 marzo, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, a Messina, presso il Palacultura Antonello da Messina, terrò un incontro-spettacolo per gli oltre 900 alunni provenienti da vari istituti di Messina: Pascoli-Crispi, Gravitelli-Paino, Boer-Verona Trento, Ritiro-Villa Lina, Manzoni-Dina e Clarenza, Santa Margherita, Salvo D’Acquisto. 
L’incontro è stato organizzato dalla sezione di Messina dell’AMMI (Associazione Mogli Medici Italiani), di cui è presidente l’avv. Francesca De Domenico Leonardi e sarà introdotto dal giornalista Massimiliano Cavaleri.

domenica 19 marzo 2017

Incontro per insegnanti e genitori a Bassano Romano (VT)

Domani, lunedì 20 marzo 2017, dalle ore 17.00 alle ore 19.00, presso il Monastero di San Vincenzo di Bassano Romano (VT), organizzato dall'Istituto Comprensivo di Bassano Romano (VT) terrò l'incontro
Quante storie, ragazzi!
Piccole grandi questioni su scrittura, letteratura e letture giovanili

Perché è importante scrivere? Perché è importante leggere? Come produrre un racconto o un testo narrativo che sia affascinante? Da dove partire? In questo incontro affronteremo le motivazioni e gli elementi fondamentali che sorreggono l’invenzione e la scrittura dei testi narrativi rivolti a giovani lettori. Con un’ottica operativa che consenta di individuare precisi stimoli per la propria attività didattica.

L'incontro è rivolto a genitori di alunni, e a chiunque sia interessato alla scrittura e alla letteratura per ragazzi, sia per professione (Insegnanti della Scuola dell’Infanzia, della Scuola Primaria, della Scuola Secondaria di I grado, Bibliotecari, Animatori alla lettura, Scrittori, Illustratori...) sia per diletto personale.

venerdì 17 marzo 2017

Incontri-spettacolo all'Istituto Comprensivo di Bassano Romano (VT)

Lunedì 20 marzo e martedì 21 marzo 2017 terrò quattro incontri-spettacolo per gli alunni dell'Istituto Comprensivo di Bassano Romano (VT) con il seguente calendario:
- lunedì 20 marzo, 9.00-10.30 + 10.30-12.00, Monastero di San Vincenzo, Bassano Romano (VT): incontro-spettacolo con gli alunni delle classi I, II, III della scuola primaria di Bassano Romano;
- martedì 21 marzo, 9.00-10.30 + 10.30-12.00, scuola primaria di Oriolo Romano: incontro-spettacolo con gli alunni delle classi I, II, III della scuola primaria di Oriolo Romano.

giovedì 16 marzo 2017

La disabilità raccontata ai bambini della scuola elementare di Muzzana del Turgnano (UD)

Continuano gli incontri su Il deserto fiorito e l'integrazione scolastica di alunni con disabilità neurologica promossi dall'Associazione Uniti per Crescere Onlus.
Venerdì 17 marzo 2017 alle ore 10.00 terrò un incontro presso la scuola elementare di Muzzana del Turgnano (UD).

mercoledì 15 marzo 2017

Incontro-spettacolo a Spresiano (TV)


Giovedì 16 marzo 2017, dalle ore 10:30 alle ore 12:00, presso la scuola primaria Italo Calvino, via Montello 32, Spresiano (TV) dell'Istituto Comprensivo di Spresiano (TV) terrò un incontro-spettacolo per le classi IVA, IVB, IVC, VA, VB, VC.

martedì 14 marzo 2017

Ancora un ultimo posto libero a La Magica Pennabambina - corso di tecniche di scrittura con Roald Dahl tra le righe a Venezia

Sabato 18 marzo 2017, dalle ore 10.00 alle ore 18.00 a Venezia, presso la prestigiosa sede della Fondazione Querini Stampalia, Palazzo Querini Stampalia (sede anche del Museo) in Campo Santa Maria Formosa, terrò LA MAGICA PENNABAMBINA - corso di tecniche di scrittura con Roald Dahl tra le righe organizzato dall'Associazione Culturale Teste Fiorite. Per informazioni: testefiorite@gmail.com

Scrivere un efficace testo per ragazzi o insegnare a scrivere in modo efficace ai propri alunni richiede conoscenze tecniche specifiche e la dimestichezza con esempi concreti di scrittura che possano fare da paradigma e indicarci la via. Ad esempio: come si inventa un racconto? Come si costruisce una trama che sia avvincente? Come scegliere il narratore più efficace? Come si caratterizzano i personaggi in modo che siano interessanti? Come dev’essere una descrizione per non annoiare? Come va costruito un buon dialogo? Con lo sguardo rivolto a un grande scrittore per ragazzi che sarà nostro compagno di viaggio - Roald Dahl - in questo corso saranno analizzati i processi e gli elementi fondamentali che sorreggono la scrittura di tutti i testi narrativi e, in particolare, di quelli rivolti a giovani lettori, per condurre i partecipanti ad una maggiore consapevolezza sulle modalità e sulle scelte più efficaci che si possono adottare e proporre. Con un’ottica operativa che consenta poi di applicare quanto appreso anche in un’attività didattica.

QUI gli altri workshop organizzati da Teste Fiorite per la primavera 2017.

lunedì 13 marzo 2017

Corso di aggiornamento per gli insegnanti dell'Istituto Comprensivo di Spresiano (TV)

Mercoledì 15, giovedì 16 e venerdì 17 marzo 2017, dalle ore 16.30 alle ore 19.30, presso la Scuola Secondaria di I Grado Emilio Lovarini, via Ugo Foscolo 4, Spresiano (TV) terrò per gli insegnanti dell'Istituto Comprensivo di Spresiano (TV) il corso di aggiornamento sulle tecniche di scrittura:
L'invenzione, la trama, il narratore, la descrizione, i personaggi, i dialoghi
Scrivere un efficace testo per ragazzi o insegnare a scrivere in modo efficace ai propri alunni richiede conoscenze tecniche specifiche. Ad esempio: come produrre un testo narrativo che sia affascinante? Da dove iniziare? Come si inventa una storia? Cos’è l’ispirazione? Come si vince la paura del foglio bianco? Come costruire una trama avvincente? Come va scelto il narratore? Come si caratterizzano i personaggi? Come dev’essere una descrizione per non annoiare? In questo breve corso saranno analizzati i processi e gli elementi fondamentali che sorreggono la scrittura di tutti i testi narrativi e, in particolare, di quelli rivolti a giovani lettori, per condurre i partecipanti ad una maggiore consapevolezza sulle modalità e sulle scelte che si possono adottare e proporre. Con un’ottica operativa che consenta di applicare quanto appreso anche in un’attività didattica.
I contenuti
- La letteratura per ragazzi: caratteristiche ed elementi particolari, precisazioni.
- Lo scrittore per ragazzi e i suoi possibili punti di vista.
- Il lettore.
- I lettori bambini.
- La scrittura: espressione e comunicazione.
- La penna bambina e il Dizionario adulto-bambino.
- L’invenzione: ispirazione e metodo.
- La trama e il suo movimento.
- La ‘misdirection’.
- Tecniche dell’invenzione fantastica.
- La comunicazione narrativa.
- La scelta del narratore.
- La descrizione è da saltare? Efficacia nella descrizione.
- I personaggi e la loro caratterizzazione.
- Tipologie discorsive.
- I dialoghi.
- Fiaba e favola.

domenica 12 marzo 2017

Incontri-spettacolo all'Istituto Comprensivo di Marostica (VI)

Domani, lunedì 13 marzo 2017, terrò tre incontri-spettacolo con gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Marostica (VI) che in particolare prenderanno spunto da Scrivila, la guerra, con il seguente programma:
> 8:15 – 9:45, presso la scuola primaria di Marostica (VI), via N. Dalle Laste: classi IV A, IVB, IVC, IVD della scuola primaria di Marostica.
> 10:00 – 11:30, presso la scuola primaria di Marostica (VI), via N. Dalle Laste: classe IV della scuola primaria di Marsan, classe IV della scuola primaria di Valle San Floriano, classe IV della scuola primaria di Vallonara, classe IV della scuola primaria di S.Luca, classe IV della scuola primaria di Pianezze.
> 14:00 – 15:30, presso la scuola primaria di Schiavon (VI), piazza Risorgimento, classe IV della scuola primaria di Schiavon.

giovedì 9 marzo 2017

Tutti a Iscol@ - Cagliari

L’Associazione Culturale Imago Mundi, nell’ambito del bando Tutti a Iscol@, Linea B1, per l’anno scolastico 2016-2017, è presente con una proposta inserita nel catalogo regionale dei progetti approvati. Il laboratorio dal titolo Le Parole della Bellezza (codice 10072) intende trasmettere ai partecipanti della Scuola Primaria la passione per il patrimonio artistico e culturale della città di Cagliari attraverso gli strumenti delle tecniche di scrittura e del teatro. Gli allievi acquisiranno nuove competenze e nuovi ed efficaci linguaggi espressivi, beneficiando delle possibilità offerte da un contesto di apprendimento non formale, in alternativa alla lezione frontale, con l’obiettivo di stimolare l’attenzione, le competenze critiche e la creatività anche di alunni a rischio dispersione scolastica. Il laboratorio prevede la partecipazione mia e di quella del Teatro dallarmadio.
Il laboratorio, a partecipazione gratuita per le scuole interessate, persegue la finalità didattica di avvicinare gli studenti alla scoperta del proprio territorio, dei suoi luoghi simbolo, dei suoi monumenti e tradizioni e di rendere gli studenti più consapevoli rispetto alle tecniche di comunicazione.
Il mio intervento prevede 24 ore di laboratorio di invenzione narrativa e di scrittura con le classi III della Scuola Primaria Su Planu di Selargius (CA).
Oggi giovedì 9 marzo e domani venerdì 10 marzo i miei primi laboratori presso la Scuola Primaria Su Planu di Selargius (CA) avranno gli orari 14.30-17.30.

martedì 7 marzo 2017

Il mio nuovo libro: Le Delizie e l'Unicorno

Luigi Dal Cin
illustrazioni di Pia Valentinis e Ignazio Fulghesu

Comunicato Stampa:

Una giornalista che confonde le Delizie Estensi con bontà culinarie, un gruppo di scatenati alunni in gita con la maestra, un losco figuro disposto a tutto pur di catturare un unicorno: imprevedibili equivoci e colpi di scena faranno incrociare le loro strade per un’avventura travolgente. Sullo sfondo le meraviglie di Ferrara e del suo paesaggio culturale, Patrimonio Mondiale dell’Umanità.
Una nota, glamour (e golosa) giornalista americana che scrive articoli di gastronomia e che confonde le Delizie Estensi con prelibatezze da mangiare; un gruppo di scatenati alunni in gita che, insieme alla loro maestra, le svelano la verità e la invitano ad aggregarsi al loro percorso; un losco figuro che ha scoperto come la polvere di unicorno sia storicamente ritenuta un potente antidoto contro ogni veleno; due biechi scagnozzi disposti a tutto pur di ottenerla... L’unicorno, come l’aquila bianca, sono simboli araldici degli Estensi: una serie di malintesi faranno incrociare le strade di ogni personaggio per arrivare a conoscere, avventura dopo avventura, Ferrara, il paesaggio culturale estense e le sue Delizie, dichiarati patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.
Una divertente carambola di eventi ci accompagnerà alla scoperta della storia della Signoria Estense, del Castello di Ferrara, del Palazzo dei Diamanti e delle Delizie Estensi ancora esistenti, come Palazzo Schifanoia, la Delizia di Belriguardo, la Delizia del Verginese, la Delizia di Benvignante, Villa della Mensa, Palazzo Pio, il Castello della Mesola, e al racconto di quelle non più esistenti, come la Delizia delle Casette, La Delizia di Belvedere, la Delizia di Belfiore, la Delizia della Montagna di San Giorgio.
Un romanzo appassionante, grazie al quale i ragazzi potranno avvicinarsi alla conoscenza dei preziosi tesori di Ferrara e del paesaggio culturale estense divertendosi: accompagnati da informazioni diluite nel racconto e da splendide evocative illustrazioni, per creare un'atmosfera affettiva nuova attorno a grandi tesori troppo spesso presentati in maniera poco avvincente per il pubblico più giovane.

“La narrazione è stata, per questo libro, lo strumento cardine per poter raccontare la straordinaria ricchezza di Ferrara, del paesaggio culturale estense e delle sue Delizie, patrimonio dell’umanità UNESCO, e renderla in questo modo vicina ai ragazzi. Sono convinto, infatti, che al pubblico dei giovani lettori interessino prioritariamente intrecci narrativi che siano avvincenti, e che solo l’utilizzo di una convincente e ben strutturata narrazione consenta di trasmettere – con un coinvolgimento non solo intellettivo, ma anche emotivo – informazioni storiche, artistiche e culturali in modo davvero efficace. Si tratta, tra l’altro, di un’esperienza che per un ragazzo può essere straordinariamente intensa ed importante: credo infatti esista un diritto alla bellezza per ogni persona che si sta formando, da esercitarsi con forza sempre maggiore di fronte alle fantasie preconfezionate e stereotipate in cui siamo immersi. Così come credo sia importante che i nostri bambini possano abituarsi a giocare non solo con degli oggetti, ma anche con degli spazi, dei monumenti, dei musei”. Luigi Dal Cin

domenica 5 marzo 2017

A Soazza, Svizzera: Quante storie, ragazzi! Piccole grandi questioni su scrittura, letteratura e letture giovanili

Lunedì 6 marzo 2017 alle ore 20:00 presso la Sala del Centro Culturale di Soazza, in Svizzera, Cantone dei Grigioni, organizzato da leggere.GR - Media e Ragazzi Grigioni terrò l'incontro per insegnanti, genitori, educatori, bibliotecari:


Quante storie, ragazzi!
Piccole grandi questioni su scrittura, letteratura e letture giovanili

Perché è importante scrivere? Perché è importante leggere? Come produrre un racconto o un testo narrativo che sia affascinante? Da dove partire? In questo incontro affronteremo le motivazioni e gli elementi fondamentali che sorreggono l’invenzione e la scrittura dei testi narrativi rivolti a giovani lettori. Con un’ottica operativa che consenta di individuare precisi stimoli per la propria attività didattica.

Contenuti:

- La letteratura per ragazzi: caratteristiche ed elementi particolari, precisazioni.
- Lo scrittore per ragazzi e i suoi possibili punti di vista.
- Il lettore.
- I lettori bambini.
- La scrittura: espressione e comunicazione.
- La penna bambina e il Dizionario adulto-bambino.
- Perché scrivere?
- Perché leggere?

sabato 4 marzo 2017

Incontri-spettacolo in Svizzera, Cantone dei Grigioni

Lunedì 6, martedì 7 e mercoledì 8 marzo 2017 terrò 9 incontri-spettacolo in Svizzera, Cantone dei Grigioni, organizzati da leggere.GR - Media e Ragazzi Grigioni secondo il seguente calendario:


1° giorno
lunedì
06.03.2017
2° giorno
martedì
07.03.2017
3° giorno
Mercoledì
08.03.2017
3° giorno
Mercoledì 08.03.2017

Mattino

Mattino

Mattino

 

Orario
08:10 - 09:40
08:55 - 09:55
08:40 – 09:40

Gruppo
Mesocco-Soazza
4ª-5ª-6ª classe
Lostallo-Cama-
1ª-2ª-3ª-4ª classe
 Roveredo
4ª-5ª C, 4ª-5ª B, 6ª

Luogo
Mesocco:
Sala Spettacoli
Soazza:
Centro Culturale
Roveredo:
Sala Comunale







Orario
10:00-11:30
10:10 - 11:25
9:40-10:40
10:50 -11:50
Gruppo
Mesocco-Soazza S.B’no
1ª-2ª-3ª classe
Lostallo-Cama
3ª-4ª-5ª-6ª classe
Roveredo
1ª cl, 2ª -3ª C
Roveredo
4ª -5ª A, 2ª-3ª A, 2ª -3ª B
Luogo
Mesocco:
Sala Spettacoli
Soazza:
Centro Culturale
Roveredo:
Sala Comunale
Roveredo:
Sala Comunale






Pomeriggio

Pomeriggio



Orario
13:55- 15:15
13:55 – 15:15


Gruppo
Grono-Verdabbio-S.Vittore- Castaneda
4ª-5ª-6ª classe
Grono-Verdabbio-San Vittore-Castaneda
1ª-2ª-3ª classe


Luogo
Grono: Aula Magna
Grono: Aula Magna