Pagine

giovedì 12 novembre 2020

150 alunni all'incontro online 'La disabilità raccontata ai più piccoli' per il XXII Festival Scrittorincittà

Saranno circa 150 gli alunni della scuola primaria che domani, venerdì 13 novembre 2020, alle ore 11, incontrerò online per la XXII edizione del Festival Scrittorincittà di Cuneo che ha per tema 'Prossimo':

classe IIIB della Scuola Primaria 'Revelli' di Cuneo;

classe IIIA della Scuola Primaria 'Garelli' di Cuneo;

classi IV, VA, VB della Scuola Primaria 'Carducci' di Busca (CN);

classe IIA della Scuola Primaria di San Chiaffredo (CN) 

L'incontro:

La disabilità raccontata ai più piccoli

Venerdì 13 novembre, ore 11 || online || III-IV-V primaria

La disabilità va raccontata in classe? E, se sì, con quali parole? Di fronte alle domande difficili dei più piccoli, alcuni adulti non usano più le parole, cambiano discorso. Ma i bambini hanno bisogno di parole, sempre. Ci sono poi parole che arrivano solo alla mente suscitando semplice nuova informazione, e altre che invece arrivano anche al cuore suscitando emozioni, affetto per il prossimo, cambiamento. Questo fa la narrazione. Questo fa Luigi Dal Cin: Lo sguardo fragile (Lapis) per raccontare ai più piccoli la disabilità neurologica e Afferra la cima! (Lapis) per raccontare l'epilessia.